Santa Maria della Pietà: da manicomio a ostello

30 settembre 2015, Adriano Scianca
Santa Maria della Pietà: da manicomio a ostello
L'ex ospedale psichiatrico di Roma, il Santa Maria della Pietà, avrà finalmente una nuova vita. La struttura diventerà infatti un ostello da 140 posti letto e aprirà entro l'inizio del Giubileo, fissato per l'8 dicembre. 

La Regione Lazio ha individuato i padiglioni 11 e 15 come i più adatti per realizzarlo. I primi 70 posti saranno pronti già a novembre, gli altri 70 entro i primi mesi del 2016. 

I costi di ristrutturazione per i due interventi ammontano a circa 500 mila euro e sono a carico del bilancio della Regione. Nel padiglione 28 ci sarà un Centro di accoglienza per i familiari dei malati lungodegenti, nel padiglione 2 una Casa della Salute e nel 19 la sede del Dipartimento di Epidemiologia. 

Oltre a questo il piano prevede una serie di interventi per la manutenzione del verde e la regolamentazione della viabilità. "Dopo sedici anni dalla chiusura, il Santa Maria della Pietà riprende vita con una vocazione che è la sua naturale: un grande Parco della Salute e del benessere, pieno di funzioni al servizio pubblico dei cittadini", ha commentato il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti.
caricamento in corso...
caricamento in corso...