Terremoto, oggi scuole chiuse a Roma. Stavolta Raggi "non smentisce"

31 ottobre 2016 ore 9:32, Andrea De Angelis
Il terremoto che ieri, domenica 30 ottobre, ha colpito Norcia e il Centro Italia ha coinvolto, seppur in maniera molto labile, anche la città di Roma. 

Lo testimonia il fatto che oggi, lunedì 31 ottobre, le scuole capitoline resteranno chiuse per consentire ai tecnici di effettuare dei controlli alle strutture. Una decisione che arriva in seguito ad altre, prese nei primissimi minuti dopo il sisma. Oltre alla metropolitana, infatti, ieri era stata chiusa in via precauzionale anche la Basilica di San Paolo.

Terremoto, oggi scuole chiuse a Roma. Stavolta Raggi 'non smentisce'

"Questa amministrazione in via meramente cautelativa intende chiudere le scuole domani (oggi, ndr), in modo tale che i tecnici e i responsabili della sicurezza possano andare ad effettuare tutte le verifiche, per vedere e valutare, se il terremoto ha comportato lesioni o comunque danni gravi". "Quindi - ha spiegato - le giornate di domani e dopodomani saranno utilizzate proprio per effettuare queste ispezioni. La situazione è comunque sotto controllo, monitorata". "Voglio mandare un segnale di solidarietà alle popolazioni che in queste ultime ore hanno visto che hanno subito gli effetti di questo fortissimo sisma. Popolazioni che in gran parte erano già state colpite dai due precedenti. Siamo molto vicini" ha concluso il sindaco capitolino.

Qualcuno ricorderà che il 26 ottobre invece il sindaco fu costretto a smentire la falsità di una notizia che girava sui social e che annunciava, a causa del terremoto dello scorso mercoledì, la chiusura delle scuole per il giorno successivo. Questa volta, invece, è tutto vero.
caricamento in corso...
caricamento in corso...