Ennesimo allarme bomba a Roma, paura e caos sulla linea bus 83

05 aprile 2017 ore 20:58, Micaela Del Monte
Una chiamata anonima ha messo in subbuglio Roma e l'Atac questo pomeriggio. L'azienda dei trasporti capitolina infatti ha ricevuto una chiamata anonima che avvertiva di una bomba sui bus Atac della linea 83 in città. Immediatamente è stata attivata la procedura prevista in questi casi. Decine di pattuglie di polizia e carabinieri hanno intercettato i bus della linea 83, che copre la zona da piazzale dei Partigiani a Conca d'Oro, fino a largo Valsabbia.

Ennesimo allarme bomba a Roma, paura e caos sulla linea bus 83
DISAGI E CONTROLLI
Gli esiti dei controlli hanno dato risultato negativo e, così, l'allarme bomba è rientrato. I disagi più grandi alla circolazione si sono verificati in zona piazza Barberini dove agenti e militari hanno bloccato temporaneamente il traffico ispezionando una vettura in servizio. Alle 17:40 circa la circolazione dei bus è tornata regolare. Ora bisognerà capire chi sia stato a lanciare l'allarme e perché. Nulla è lasciato al caso, nemmeno il fatto che potrebbe trattarsi del tentativo di qualcuno di valutare i tempi di intervento in simili casi delle forze dell'ordine.

PRECEDENTI
Qualche giorno fa a Borgo Sant’Angelo, zona Prati, all’altezza del civico 13, non lontano dall’Università Lumsa è scattato un altro allarme bomba causato da un trolley abbandonato in strada. L’intera zona è stata momentaneamente chiusa per permettere l’intervento degli agenti. Il pacco, un trolley da viaggio di colore blu abbandonato davanti l’ingresso di un palazzo, è stato fatto brillare ma fonti locali hanno informato che non si trattava di un ordigno.  L’allarme è scattato intorno alle 11.45. Nel trolley pare ci fossero solo vestiti. Non è il primo allarme bomba che riguarda quest’area di Roma. Non è chiaro se ad allertare la polizia sia stato un passante.
caricamento in corso...
caricamento in corso...