Raggi in crisi, è De Dominicis "l'asso" di Virginia (e Sammarco?)

05 settembre 2016 ore 10:21, Americo Mascarucci
Raffaele De Domincis, è il nuovo assessore al bilancio del Comune di Roma al posto del dimissionario Marcello Minenna
E’un magistrato ed è stato procuratore generale della Corte dei Conti del Lazio. Si è occupato anche della vicenda Metro C.
E’ lui il nome che Virginia Raggi ha tirato fuori dal cilindro per tentare di risolvere una crisi che ora dopo ora sembra aggravarsi, anche alla luce della notizia riguardante l’iscrizione nel registro degli indagati dell’assessore all’Ambiente Paola Muraro nell’inchiesta sui rifiuti.
L’assessore ha annunciato che non si dimetterà ma all’interno del Movimento 5Stelle sono in molti a chiedere un passo indietro della Muraro già al centro di polemiche per la passata consulenza presso l’Ama.
Intanto però la Raggi ha risolto il nodo giunta nominando De Dominicis assessore, il quale ha accettato la proposta. 
"Ho uno spirito laico, come lo aveva il mio amico Pannella, e non ho potuto dire di no – ha detto a Repubblica - con me la festa in Comune è finita. Non si scherza più" [...] "Non mi interessa quello che è successo. Non sul piano politico. Ho accettato per dare un contributo di chiarezza e professionalità. Sono un tecnico". [...] "Chiamerò a rapporto i dirigenti. Devono rimboccarsi le maniche. Nessuna omissione. Se ci sono problemi, non esiterò a far rispettare le regole. L’ufficio finanziario è il cuore del Comune". [...]

Raggi in crisi, è De Dominicis 'l'asso' di Virginia (e Sammarco?)
Dal 1985 nella magistratura contabile, De Dominicis è andato in pensione a giugno. Si è occupato di controlli preventivi di legittimità sugli atti e di Sace, società pubblica per i servizi assicurativi del commercio estero, predisponendo cinque relazioni al Parlamento. E' autore di pubblicazioni e saggi giuridici. E' stato, tra l'altro, assistente di Istituzioni di Diritto Pubblico presso la facoltà di Economia dell'Università "La Sapienza" di Roma.
Anche dietro la scelta di De Dominicis pare ci sia stata la regia dell’avvocato Sammarco.
Del resto è lo stesso De Dominicis a confermarlo al Corriere della Sera
"Un amico l’avvocato Sammarco mi ha chiesto la disponibilità e io ho ritenuto di dovermi mettere a disposizione". 

caricamento in corso...
caricamento in corso...