Sciopero dei trasporti, a Roma traffico in tilt: le strade da evitare

06 luglio 2017 ore 14:02, Andrea Barcariol
Giornata nera (questa settimana in anticipo rispetto al classico venerdì) per gli spostamenti di cittadini e pendolari.
L'ennesimo sciopero nel trasporto pubblico locale ha paralizzato le grandi città, dove si convive quotidianamente con problemi di traffico. Forti disagi si registrano nella Capitale con ingorghi sparsi da via Trionfale a via Laurentina, da via Ostiense a via Cristoforo Colombo, da via Boccea a Muro Torto, da via Pontina a via Aurelia. Traffico congestionato sul tronchetto dell'A24 e code sulla tangenziale Est. Tra strade critiche c'è via Cristoforo Colombo dove da ieri è chiuso il ponte sul laghetto per lavori di manutenzione e messa in sicurezza del viadotto in seguito a interventi di verifica sulla staticità del ponte.

Sciopero dei trasporti, a Roma traffico in tilt: le strade da evitare
Immancabili anche le code anche sul GRA. Tutte le linee della metro a Roma (A, B e C) sono chiuse così come la linea ferroviaria Roma Lido mentre ci sono forti riduzioni di corse sulla linea Termini Centocelle. Forti riduzioni anche sul servizio urbano della linea Roma-Viterbo. Gli scioperi sono stati proclamati dai sindacati di base Sul, Usb e Faisa Confail. Il sindacato Sul ha proclamato uno sciopero di 24 ore mentre i sindacati Usb e Faisa Confail hanno dichiarato 4 ore di stop rispettivamente per Roma dalle ore 11 alle ore 15 e dalle ore 8.30 alle ore 12.30. E' assicurato quindi il servizio solo nelle fasce di garanzia, sino alle ore 8.30 e dalle ore 17 alle ore 20.

A Napoli linea 1 della metro e funicolari ferme, con conseguente folla alle fermate. Questi gli effetti dello sciopero. Forti criticità anche a Milano e Firenze. Tra le ragioni della protesta, spiega l'Unione sindacale di base, quella di "difendere il diritto dell'esercizio di sciopero nei servizi pubblici essenziali, contro la politica delle privatizzazioni, le norme per la riorganizzazione dei servizi pubblici locali e delle aziende partecipate che prevedono fusioni, chiusure e liquidazioni e un esubero di personale di oltre 300.000 lavoratori". Lo sciopero doveva svolgersi lo scorso 26 giugno ma il ministro dei Trasporti Delrio ne aveva deciso il differimento.


#sciopero #roma #traffico


caricamento in corso...
caricamento in corso...