Sei di Roma se... spopola il profilo che decide quanta romanità c'è in te

07 maggio 2014 ore 13:46, Orietta Giorgio
Sei di Roma se... spopola il profilo che decide quanta romanità c'è in te
Sei di Roma se…” il gruppo Facebook dedicato a Roma e ai romani conta 4.875 membri. Roma viene raccontata con frasi, esperienze, strofe di canzoni e ricordi da chi è nato e vive a Roma o anche da chi ha questa città nel cuore, anche solo per esserci passato per caso… perché Roma è una città che non si può dimenticare, per la sua bellezza e per il suo “carattere”. Le informazioni sul gruppo dettano regole semplici e chiare: no bestemmie, no politica, no post offensivi. E un consiglio: "Aggiungete i vostri amici! Più siamo più ci divertiamo"... E gli amici si scatenano con post divertenti.
Sei di Roma se... spopola il profilo che decide quanta romanità c'è in te
Sei di Roma se... spopola il profilo che decide quanta romanità c'è in te
  Non mancano le foto degli angoli più belli della città, innumerevoli e incantevoli. Né di un altro simbolo romano: il traffico! Con un post che sdrammatizza con ironia... Tra i video dei film di Verdone, Alberto Sordi, Gigi Proietti, troviamo, poi, la trasposizione teatrale di "Rugantino": er bullo de Trastevere, svelto co' le parole e cor cortello, il giovane strafottente (il suo nome nasce dalla parola romanesca ruganza ovvero "arroganza") ma dal cuore romantico, cantando "Roma nun fa la stupida stasera..." chiede aiuto alla propria città per conquistare la donna amata. Sulle pagine del gruppo c’è spazio per le storie più divertenti e anche per la storia di un ragazzo romano che nonostante le difficoltà non si perde d’animo:  questo il suo messaggio: “Ciao! Sono Mario, un ragazzo di Roma affetto da distrofia muscolare, e sono collegato ad un respiratore giorno e notte. Compongo musica rock, strumentale e non, con il computer, ed il mio progetto si chiama TBP. Vorrei che tutto il mondo conoscesse la mia storia e la mia musica, per far capire che la vita può essere vissuta in qualsiasi condizione!”. Tra post in dialetto romano troviamo un consiglio della Sora Lella (Elena Fabrizi, attrice famosa e ristoratrice romana): “Ama la vita e tiette caro chi te vole bene perché la vita è una sola e chi te vole bene so’ pochi!” . Roma è senza dubbio la città delle contraddizioni, del caos e della bellezza, di chi riesce a sdrammatizzare e poi si arrabbia per niente. E’ la città dei generosi e dei coraggiosi, di chi è orgoglioso “de Roma sua” e la ritiene la città più bella del mondo. Nonostante le contraddizioni e i difetti. E non poteva mancare una poesia di Trilussa spicca tra le tante: “C'è un'ape che si posa su un bottone di rosa: lo succhia e se ne va. Tutto sommato, la felicità è una piccola cosa”. Detta alla romana:
Sei di Roma se... spopola il profilo che decide quanta romanità c'è in te
E questo non è niente...alcuni detti romaneschi saranno poco eleganti ma rendono l'idea, basterà curiosare sulla pagina per rendersi conto!
caricamento in corso...
caricamento in corso...