Roma, chiamate in giallo-rosso: 142mila euro per quelle dalla panchina

08 aprile 2015, intelligo
Chiamare dalla panchina può costare molto caro. Ne sa qualcosa la Roma che, numeri alla mano, comincia ad avere tra le voci di spesa anche quelle del "telefono proibito". 

Roma, chiamate in giallo-rosso: 142mila euro per quelle dalla panchina
Oltre alla chiusura per un turno della Sud per le frasi esposte contro la madre di Ciro Esposito, il giudice sportivo Tosel ha inflitto alla Roma anche un'ammenda di 12mila euro per due infrazioni. Da un lato "omesso intervento, nonostante i reiterati solleciti arbitrali, affinché i raccattapalle sistematicamente ed intenzionalmente non ritardassero la ripresa del gioco" e dall'altro "uso reiterato di una apparecchiatura rice-trasmittente da parte di un componente della panchina aggiuntiva, nel corso del primo tempo".

Non un telefono vero e proprio, dunque, ma la sostanza non cambia.

La Roma è stata punita perché un componente della panchina giallorossa è stato più volte sorprese durante la prima frazione di gioco a parlare con il walkie talkie.
Una multa che, come riporta Il Messaggero, arriva per la tredicesima volta da quando Garcia siede sulla panchina della Roma, per un totale di 142.000 euro. 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...