Domenica 10 aprile, cosa fare a Roma? Gli eventi

08 aprile 2016 ore 16:04, Andrea De Angelis
Domenica soleggiata nella capitale, con la primavera che si fa bella in quel di Roma per regalare una splendida giornata ai suoi abitanti a ai tanti turisti. Le temperature, in calo, saranno comprese tra i nove e i 18 gradi

Questa domenica sarà protagonista la maratona!

Il percorso della Maratona di Roma 2016 presenta alcune piccole novità nella zona di partenza e arrivo. Lo start e l'arrivo sono posizionati su Via dei Fori Imperiali, all’altezza del Foro di Traiano e del Campidoglio.  
Il tracciato prevede 77 cambi di direzione (nessuna curva a gomito) e circa 7,6 km di sampietrini. Il passaggio di mezza maratona coincide con via della Giuliana.
Le due situazioni di medio impegno sono nelle brevi salite tra via Pellegrino Matteucci (circa km 3,5) e via Benzoni (circa km 4,3 a precedere il ponte Spizzichino) intervallate da una discesa, e dalle alterne pendenze di fine di Via dei Campi Sportivi - Via dell’Agonistica (2-3%) e via della Moschea (quindi da circa km 28,1 a km 28,8) alle quali segue la discesa di Via Gaudini. Sono presenti, inoltre, due leggere pendenze all'inizio di via dei Cerchi (circa km 1) e alla fine di via di Monte Brianzo (circa km 36,2). Nella parte finale del percorso, il tradizionale e impercettibile innalzamento, da via del Corso alla fine via Milano (13/14 metri lungo 3,3 km) e, a seguire, il corrispettivo in discesa da Largo Magnanapoli a Piazza Venezia (per un totale di circa 500 mt e con la discesa rilevante di Via IV novembre) per un arrivo in velocità in Via dei Fori Imperiali.
 Come lo scorso anno, oltre al ritorno a San Pietro, ci sarà il suggestivo il passaggio sul Ponte Settimia Spizzichino (circa km 4,5), il Traforo Umberto I (circa km 41), via Nazionale con Largo Magnanapoli (circa km 41,5 con a destra, sullo sfondo, il Quirinale).
Per ulteriori informazioni si rimanda al sito ufficiale dell'evento. 

Prosegue l'atteso Festival di Pasqua.

Dal 20 marzo al 15 maggio torna la nuova edizione del Festival di Pasqua, la prestigiosa manifestazione di arte, teatro e musica sacra fondata nel 1998 dal regista e scenografo italiano Enrico Castiglione, divenuta un appuntamento tradizionale a Roma
In occasione dell'anniversario della quindicesima edizione, il Festival di Pasqua offrirà numerosi appuntamenti dedicati allo straordinario patrimonio della Musica Sacra, con concerti che spaziano dalla musica polifonica e gregoriana ai capolavori dei grandi compositori del tardo romanticismo, nei più suggestivi luoghi della Città di Roma. Per maggiori informazioni clicca qui.  

Per volontà del presidente Mattarella il Quirinale ha aperto al pubblico. 

Le visite nel palazzo più noto d'Italia si svolgono dalle 09:30 alle 16:00.
Le prenotazioni si effettuano almeno 5 giorni prima della data della visita al numero 06.39967557. Le visite sono organizzate per un massimo di 30 persone.
Sono due le modalità previste. Il primo percorso passa per il Piano Nobile e il Piano terra e dura circa 80 minuti. Il costo è di1,50 euro
Il secondo percorso invece, oltre a quanto previsto nel primo, permette di visitare anche la Vasella, i Giardini, le Carrozze e i Finimenti per una durata di circa due ore e mezza. Il prezzo è questa volta di 10 euro, con riduzioni del 50% per i ragazzi dai 18 ai 25 anni, gli over 65 e gli insegnanti statali.

E sempre a due passi dal famoso colle di Roma c'è una mostra di prima qualità. 

Fino al 26 giugno alle Scuderie del Quirinale la mostra mette a confronto Il Correggio e Il Parmigianino (Antonio Allegri e Francesco Mazzola), tra gli artisti più noti della prima metà del Cinquecento che regalarono alla città di Parma l'onore e l'onere di competere in quegli anni con le ben più note Roma e Firenze. Si potranno ammirare capolavori che arrivano da ogni angolo del mondo. Solo per citare alcuni esempi ecco la Madonna Barrymore (Washington, National Gallery of Art), il Ritratto di dama (San Pietroburgo, Museo Statale dell’Ermitage), La Scuola di Amore (Londra, National Gallery).

Domenica 10 aprile, cosa fare a Roma? Gli eventi
Amate le zuppe? Ecco l'evento ideale per voi!

Domenica 10 aprile si diventa cuochi per un giorno, con il Festival Internazionale della Zuppa di Roma.
La 9° edizione della fiera si tiene alla Città dell’Utopia di via Valeriano 3 F. Ad attendervi musica dal vivo, laboratori, teatro di strada e workshop sul riciclo. Si inizia alle 10:00, con il laboratorio "Costruiamo la città ideale".
Per informazioni e prenotazioni il numero è 346.5019887, ma c'è anche un indirizzo email: lacittadellutopia@sci-italia.it.

Appuntamento da non perdere poi per chi adora il cibo da strada!

Dal classico brunch americano all'angolo vegetariano, dall'oriente alla tradizione romana: ai visitatori scegliere quanto e cosa mangiare. Oppure cosa comprare per gustarlo direttamente a casa. 
In via Casilina Vecchia 96, nel quartiere Pigneto, va in scena Food Market, la nuova frontiera del gusto. Ogni settimana produttori diversi faranno conoscere le loro prelibatezze, rendendo unico nel suo genere questo mercato. Presente un'apposita area per i bambini. Ingresso dalle 12:00 fino a mezzanotte al costo di 5 euro.

A Roma spazio alla storia del cinema: ecco una vera chicca per gli amanti del grande schermo.

"Girando a Cinecittà" racconta dal 1937 al 1989, la storia di Cinecittà e delle produzioni più importanti che si sono susseguite negli Studios e che hanno costituito la storia del cinema. Un percorso che rende omaggio agli interpreti più famosi e alle pellicole più celebri attraverso una ricca selezione di immagini fotografiche, montaggi di estratti filmici e un’accurata selezione di costumi. 
Ingresso dalle 09:30 alle 18:30, biglietti a partire da 10 euro.

E per chi vuole andare al cinema è nelle sale "Batman v Superman: Dawn of Justice"

La pellicola ha soprattutto il merito di incuriosire. Perché Batman e Superman sono stati compagni di pomeriggi interi per più di una generazione, coinvolgendo adulti e piccini in storie fantastiche e battaglie imprevedibili. Come lo è quest'ultima, dove i due sono nello stesso film. Sarà la presenza di due attori adorati anche dal pubblico femminile come Ben Affleck (Batman) e Henry Cavill (Superman). Temendo le azioni di un supereroe, rimasto troppo a lungo senza controllo, il formidabile vigilante di Gotham City affronta il più osannato salvatore di Metropolis, mentre il mondo cerca di capire di quale eroe abbia realmente bisogno. E mentre Batman e Superman si dichiarano guerra, improvvisamente una nuova minaccia emerge, mettendo a repentaglio la sopravvivenza del genere umano. Chi vincerà? Questa (anche) è la domanda che ha portato quasi un milione di italiani al cinema...
 
Concludiamo con un appuntamento per i più piccoli. 

Il Museo dei Bambini di Roma Explora propone fino a giugno ai suoi ospiti oltre al classico percorso anche un imperdibile laboratorio di cucina. Nei locali dell’Officina in Cucina i piccoli chef potranno imparare a fare le gelatine di frutta grazie al divertentissimo Jelly Lab.
L’attività è offerta nella cucina a Via Flaminia 80, lo spazio-laboratorio dove si svolgono le attività di educazione alimentare riservate ai bambini, indipendente dal padiglione espositivo. Doppio appuntamento alle 10:45 e alle 15:45 al costo di 10 euro. Per maggiori informazioni clicca qui.  
caricamento in corso...
caricamento in corso...