Panico a Roma: Berlusconi molla Alemanno?

08 febbraio 2013 ore 14:01, Marta Moriconi
Panico a Roma: Berlusconi molla Alemanno?
E Berlusconi ha messo il becco anche su Roma. Dopo un tentativo di riconquista della roccaforte lombarda, che è in progetto a breve, ecco che la Capitale non sfugge alla presa
. «Non sono a conoscenza della volonta' del sindaco di ricandidarsi o meno, se Gianni decidesse di farlo siamo pronti a sostenerlo» è questa è solo l'ultima delle uscite del Cav., dedito ormai a sparigliare le carte. Lo ha fatto oggi dalla web tv de 'Il Messaggero' dicendosi incerto sulla ricandidatura o meno di Alemanno al Campidoglio. E infatti voci di corridoio capitolino parlano di una Giorgia Meloni pronta sui blocchi di partenza. Rampelliana doc, fortissima nel Lazio, donna, giovane q.b. Tutte caratteristiche che possono attrarre Silvio e convincerlo a cambiare rotta. Anche se lascia intendere una decisione non sua. E prende le mediatiche distanze dalle elezioni capitoline. Non è così in Lombardia. Sì, perchè  su Milano il Berluska si giocherà il tutto e per tutto. Dopo l'Imu arriverà qualche altra sorpresa. Sembra già pronta nel cilindro e la città della Madonnina potrebbe fare da scenario perfetto (ricordarsi il Predellino) all'annuncio. E infatti già lavora per un 'ritorno' a Milano (probabilmente lunedi' 18 secondo le ultime indiscrezioni). Con Alfano di nuovo al suo fianco, ma un gradino più sotto.    
caricamento in corso...
caricamento in corso...