Il Papa ti saluta insieme a un gatto. Succede nella metro di Roma

08 maggio 2014 ore 16:57, intelligo
Il Papa ti saluta insieme a un gatto. Succede nella metro di Roma
Spagna, Francia, Vaticano
... tutti in Italia e in una stazione metro. A Roma infatti è stata proprio la stazione Spagna della metro A a rifarsi il con sei street artist francesi di fama internazionale. Due notti e i murales sono stati eseguiti ad opera d'arte, affidando a un ritratto stilizzato di Papa Francesco il compito di salutare i viaggiatori all'ingresso di piazza di Spagna. E gratis. Donati infatti per riqualificare un ambiente urbano di grande afflusso e transito, vicino una delle piazza più belle della Città eterna, i dipinti sono "un'opera d'arte vera e godibile da tutti, e che in nessun modo è paragonabile al vandalismo o all'imbrattamento dei luoghi pubblici". A presentare così i prodotti degli artisti in persona è stato il presidente di Atac, Roberto Grappelli: "Ho scelto di dipingere Papa Francesco e un gatto (che campeggia sulla scalinata d'accesso alle banchine, ndr), perchè sono simbolo di quell'eternità che Roma incarna, ma anche di modernità, così come lo è il Papa con il suo modo di fare", ha spiegato Christian Guemy, alias C215. "Ho dipinto a Roma per la prima volta nel 2008 senza autorizzazione- ha spiegato l'artista- e adesso sono molto orgoglioso di farlo, invitato dal sindaco, in un posto cosi' importante che è la stazione di piazza di Spagna. Io sono innamorato di questa città da tantissimi anni e per me è davvero significativo dipingere qui". Dai lavori realizzati a Spagna nascerà poi anche una mostra al Macro, con 17 tele - 12 singole e 5 collaborative - realizzate dai sei artisti francesi con altrettanti colleghi italiani, che verranno esposte il 7 giugno.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...