Il Papa non va per la tangente: "I figli dei corrotti sono affamati"

08 novembre 2013 ore 12:37, intelligo
Il Papa non va per la tangente: 'I figli dei corrotti sono affamati'
di Andrea De Angelis Nell'odierna Messa a Santa Marta, Papa Francesco ha voluto sottolineare come una delle piaghe della società sia quella relativa alle tangenti, al lavoro sporco, ai sotterfugi che infangano la dignità dell'uomo. Un'anatema forte, anche perché paragonato alla dipendenza dalla droga: "Si comincia magari con una piccola bustarella, e poi...", ha affermato Francesco. Ecco le parole del Papa contro i corrotti:
"Forse oggi ci farà bene pregare per tanti bambini e ragazzi che ricevono dai loro genitori pane sporco: anche questi sono affamati, sono affamati di dignità! Pregare perché il Signore cambi il cuore di questi devoti della dea tangente e se ne accorgano che la dignità viene dal lavoro degno, dal lavoro onesto, dal lavoro di ogni giorno e non da queste strade più facili che alla fine ti tolgono tutto"
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...