Roma "inforcata": bloccate la Colombo, la Tuscolana e la stazione Ostiense

09 dicembre 2013 ore 18:10, intelligo
di Micaela Del Monte.
Roma 'inforcata': bloccate la Colombo, la Tuscolana e la stazione Ostiense
Anche a Roma si scatena la "furia" dei Forconi. Sono state bloccate la Colombo e la Tuscolana all’altezza della sede della Banca d’Italia, "simbolo di quell’usura legalizzata che sta strozzando i cittadini, di quella finanza che ha dichiarato guerra ai popoli": sono le iniziative del Movimento sociale europeo, che ha aderito alla "mobilitazione contro la crisi, la casta e la finanza" organizzata dai Forconi e ha annunciato di voler bloccare anche via dei Mille. Tensione anche in piazzale dei Partigiani: urla e spintoni con i cameramen, anche se la maggior parte dei manifestanti ha mantenuto la calma. Ricostruiamo la situazione: I comitati del Lazio hanno cominciato la protesta con un presidio notturno a Sezze e da questa mattina si sono organizzati in tutte le province per una serie di presidi ad oltranza. Oltre un centinaio i manifestanti stanno partecipando allo sciopero vicino alla stazione Ostiense per chiedere la caduta del governo. Ma la tensione più alta è non lontano dalla sede della Regione Lazio, sulla Colombo, dove con fumogeni, torce, petardi, birilli stradali, bandiere e uno striscione che recita "Contro il sistema, blocchiamo la città!", hanno dato voce alle loro idee.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...