"Chi custodisce la Terra non è un verde, ma un cristiano"

09 febbraio 2015 ore 12:45, Andrea De Angelis
"Compito del cristiano è custodire il Creato". Così Papa Francesco nell'omelia della messa celebrata alla domus di Santa Marta in Vaticano.  
'Chi custodisce la Terra non è un verde, ma un cristiano'
  "Quando noi sentiamo che la gente fa riunioni per pensare a come custodire il Creato, possiamo pensare che sono i verdi. No, non sono i verdi, questo è cristiano. Questa è la nostra risposta alla Creazione di Dio, è la nostra responsabilità". Infatti, avverte Francesco, "un cristiano che non custodisce il Creato, che non lo fa crescere, è un cristiano cui non importa il lavoro di Dio, quel lavoro nato dall'amore di Dio per noi. E questa è la prima risposta alla Creazione: custodire il Creato, farlo crescere. Alla Creazione, dobbiamo rispondere con la responsabilità che il Signore ci dà". "Noi siamo signori del Creato, non padroni - sottolinea il Papa - Compito del cristiano è custodire il Creato. Dobbiamo avere cura e non impadronirci del Creato, farlo andare avanti fedeli alle sue leggi. Questa è la prima risposta al lavoro di Dio: lavorare per custodire il Creato".
caricamento in corso...
caricamento in corso...