Un altro gambizzato a Roma: la Nomentanta si tinge di sangue e di giallo

09 febbraio 2016 ore 10:54, Lucia Bigozzi
Gambizzato. Sei colpi di pistola a bruciapelo. Blitz da choc stamani sulla Nomentana all’altezza di Colleverde, appena fuori il raccordo anulare della città. Si torna, dunque, a sparare e a mirare alle gambe, retaggio di una stagione di piombo che ancora ricordiamo bene. Sicari in azione sulla vittima di turno. E’ accaduto poco dopo le 7 nei pressi di un circolo ippico. Secondo una prima ricostruzione sulla quale stanno lavorando gli inquirenti, due uomini, uno dei quali pare a volto coperto, hanno atteso il 53enne per strada e lo hanno chiamato con un nome diverso dal suo, forse per attirare la sua attenzione. 

Un altro gambizzato a Roma: la Nomentanta si tinge di sangue e di giallo
A quel punto hanno scaricato sulle sue gambe una decina di proiettili, quattro dei quali sono andati a vuoto. I due sicari sono poi fuggiti. L’uomo, ferito, si è accasciato a terra ma è riuscito a chiamare la polizia e a dare l’allarme. Subito soccorso, è stato trasferito al Policlinico Umberto I. Ancora sconosciuto il movente; per gli investigatori il 53enne ferito non ha precedenti penali. Sul posto sono intervenute volanti della polizia: gli uomini della Squadra Mobile hanno avviato indagini per chiarire quello che, per il momento, appare un agguato avvolto nel mistero. Nella zona ci sono stati forti rallentamenti e disagi alla viabilità. Non è la prima volta che a Roma accadono episodi del genere e per questo il nuovo agguato di stamani sta destando preoccupazione per l'escalation di violenza. 
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...