Un taxi al volo. E (forse) scendono le tariffe

09 luglio 2013 ore 13:43, intelligo
Un taxi al volo. E (forse) scendono le tariffe
Derubricato il capitolo Taxi&Alemanno, si inaugura oggi a Roma la stagione che vede protagonisti sempre i taxi (of course) e il neo sindaco Ignazio Marino. Che potrebbe cambiare le carte in tavole e stabilire nuove regole per le auto bianche in giro sul territorio della Città di Roma Capitale.
Una delle eredità più spinose della giunta Alemanno (la vertenza sui taxi, caratterizzata dal lungo braccio di ferro in consiglio comunale e da ripetuti stop da parte del Tar, e conclusa un anno fa con l’aumento delle tariffe di circa il 20%) oggi è tornata prepotentemente sulla scena capitolina. Proprio perché la Legacoop, che presentò il ricorso, l'ha vinto. Il tribunale amministrativo, infatti, ha fissato un paletto annullando, mediante sentenza, la determina dirigenziale con cui il Comune (nel maggio 2012) istituì una commissione consultiva dei taxi. I consumatori, dunque, possono tirare un sospiro di sollievo. Perché questa decisione mette in discussione soprattutto gli aumenti delle tariffe varati un anno fa dalla giunta alemanniana, che furono determinanti all'aumento delle corse di circa il 20%. Con ogni probabilità verranno rivisti gli oneri e, con ogni probabilità annullati. In modo tale che se una corsa Roma centro-Aeroporto di Fumicino fino ad oggi costava circa 48 euro, da domani potrebbe scendere a 40.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...