Ius Soli, "il VINAVIL della sinistra". Chi l'ha detto

16 ottobre 2017 ore 13:03, intelligo
L'ultimo appello alla politica per approvare lo Ius Soli è giunto in un documento comune della Consulta nazionale degli organismi ecclesiali socio-assistenziali (di cui fanno parte realtà come la Caritas, Cism (Conferenza Italiana Superiori Maggiori), Banco alimentare, Vinvenziani) riuniti oggi a Roma. Mentre la Consulta dei cattolici insiste e chiede di superare paure e calcoli politici per approvare subito un provvedimento di "integrazione", strumento "centrale e decisivo" per giungere ad una effettiva cittadinanza per gli "oltre 800mila bambini e ragazzi nati in Italia, che vivono qui, frequentano le nostre scuole ma che italiani non possono ancora considerarsi", c'è chi pensa allo strumento della cittadinanza agli stranieri come a una mera strategia politica.
Ius Soli, 'il VINAVIL della sinistra'. Chi l'ha detto

VINAVIL SINISTRA
"Sullo ius soli il governo non ha la maggioranza al Senato. Non ha neanche il consenso nel Paese, perché da tutti i sondaggi si evince che il 70-80% degli italiani dice di 'no'. E Gentiloni cosa vuol fare? Imporre ideologicamente nei prossimi giorni, come Vinavil della sinistra, questa norma in Senato. Faccia pure". E' Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, che parlando con i giornalisti in sala stampa a Montecitorio ha attaccato di nuovo chi a sinistra insiste sull'argomento, sospettando probabilmente una possibile fiducia sul tema.
"Invece di occuparsi dei giovani, delle pensioni, della povertà, della crescita economica, il governo vuole imporre una norma - la cittadinanza facile - che l'Italia non vuole, come collante della sinistra, tanto per dire qualcosa ‘di sinistra’. Indecente, inaccettabile. In ogni caso, facciano pure, significa che dal dibattito in Senato inizierà la nostra campagna elettorale. E semmai riuscissero a far passare questa norma con la fiducia, chiederemo immediatamente il referendum abrogativo e cominceremo a raccogliere le firme in tutta Italia. Spianerebbero così la strada al centrodestra e alla sua vittoria".


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...