Pisapia-Mdp, cronaca di un divorzio annunciato: non c'è più Speranza

09 ottobre 2017 ore 10:05, Andrea Barcariol
Dopo mesi di rincorse, interviste, mancati accordi e tweet, la rottura ora è ufficiale. Era un matrimonio che non si doveva fare quello tra Mdp e Giuliano Pisapia, ormai si era capito da tempo. A chiudere i giochi è stato Roberto Speranza sul Corriere della sera: “Il tempo è finito. Abbiamo parlato troppo di noi, ora basta. Bisogna correre”, riferendosi alla lunga attesa di una decisione da parte dell’ex sindaco di Milano, restio a diventare il leader del partito.

Pisapia-Mdp, cronaca di un divorzio annunciato: non c'è più Speranza
Naufragata l'ipotesi di un accordo con il neonato movimento Campo progressista. "Loro hanno cambiato idea, io no - spiega il leader Giuliano Pisapia. Il mio obiettivo resta battere le destre e il poplulismo per dare risposte serie e concrete ai cittadini. Credo che in Mdp ci sia una divisione profonda". Divisioni spiegate in un'intervista a Repubblica: "Sono combattuti tra un bisogno di un nuovo centrosinistra aperto, ampio, innovativo in discontinuità con quello degli ultimi anni e l'idea di un quarto polo che rischia di essere irrilevante e finirebbe per essere mera testimonianza, capace di criticare ma non di dare risposte". 

APERTURA A RENZI
Poi la stoccata dell'ex sindaco di Milano: “Non credo nella necessità di un partitino del 3%, credo in un movimento molto più ampio e soprattutto capace di unire, non di dividere” e l’apertura di Pisapia a Renzi: "E' stato votato alle primarie del Pd da milioni di persone. Non è il candidato premier, ma è il segretario del partito più grande del centrosinistra. Il mio ragionamento, con i personalismi, non c’entra nulla. Io voglio valorizzare ciò che unisce e non ciò che divide, per battere le destre risorgenti e i populismi come quello del M5S. Voglio che sia il centrosinistra a governare e a cambiare l’Italia".
L'ipotesi più concreta per Pisapia e il suo Campo progressista sembra proprio l'alleanza con il Pd che è disposto a candidare l'ex sindaco a Milano.

#pisapia #mdp #renzi


caricamento in corso...
caricamento in corso...