L'eccesso di zuccheri accorcia la vita, lo dicono i moscerini

13 gennaio 2017 ore 9:41, Vanessa Dal Cero
Dolce vita sì, ma senza troppi zuccheri. Soprattutto se si vuole vivere più a lungo. È questo il responso di un recente studio pubblicato, sulla rivista Cell Reports, condotto sui moscerini della frutta da un team di scienziati del King’s College di Londra, dell’University College di Londra e dell’Università Friedrich Schiller di Jena.

L'eccesso di zuccheri accorcia la vita, lo dicono i moscerini
Gli scienziati hanno suddiviso i moscerini, che condividono con noi il gene della longevità, in due gruppi. Il primo è stato alimentato, per le prime tre settimane di vita (su 90 giorni complessivi di vita) con una dieta ricca di zuccheri; l'altro invece, decisamente più fortunato, ha seguito una dieta sana fin dall’inizio dell’esperimento. Il risultato è che i moscerini del primo gruppo sono morti prima, vivendo in media il 7% in meno di quelli del secondo. E ciò nonostante anche i moscerini del primo gruppo, seppure dopo tre settimane di dieta grassa, avessero iniziato e successivamente mantenuto una dieta sana per tutto il resto della loro breve vita.

I risultati del test, proiettati sull’uomo, inducono dunque i ricercatori a ritenere che una dieta ricca di zuccheri possa incidere negativamente sull’aspettativa di vita umana, a causa dell’interferenza e della riduzione dell'attività del gene della longevità, detto FOXO. Nel lungo periodo, poi, la nostra salute rimane comunque influenzata dalla storia alimentare di ciascuno, non essendo sufficiente passare a un’alimentazione sana per eliminare gli effetti negativi di una precedente dieta; e forse questa è la notizia peggiore.

Attenzione quindi al consumo eccessivo di zuccheri; non solo per ridurre il rischio di malattie croniche del metabolismo quali obesità e diabete, ma anche per vivere di più!
caricamento in corso...
caricamento in corso...