Intervento da guinness: bimba senza uretere fa pipì con l'appendice

14 marzo 2017 ore 13:38, Americo Mascarucci
Un intervento rivoluzionario effettuato a Torino ha permesso ad una bimba di poter tornare a fare regolarmente pipì. Per la prima volta è stato infatti sostituito l’uretere con l’appendice ad una bimba nata con un rene solo, per di più affetto da una grave e rarissima anomalia congenita. Grazie a questo intervento adesso l’urina passa regolarmente dal rene alla vescica attraverso l’appendice. 

INTERVENTO RIVOLUZIONARIO
Come detto l’intervento è stato effettuato a Torino presso l’Urologia pediatrica dell’ospedale Infantile Regina Margherita della Città della Salute di Torino. 
Nel mondo di tentativi analoghi, cioè rivolti a sostituire l'uretere con l'appendice, ne sono stati fatti altri due o tre ma si era trattato soltanto di casi di sostituzione parziale. 
Intervento da guinness: bimba senza uretere fa pipì con l'appendice

COSA E' AVVENUTO
Nel corso dell’intervento, effettuato dal dottor Emilio Merlini è stato possibile isolare l’appendice insieme ad un piccolo tratto di parete dell’intestino cieco e trasportarla dal lato destro, facendola passare al di sotto del mesentere del colon discendente sino al lato sinistro della bambina. 
A facilitare l'intervento il fatto che l'appendicite della bimba era lunga e dritta, per cui si è riusciti a collegarla al bacinetto del rene da un lato ed ad attaccarla alla vescica, coprendo la distanza tra il rene e la vescica e sostituendo, così, tutto l’uretere mancante. 
Fa fase post operatoria non ha visto complicazioni ed il controllo radiografico ha consentito di visualizzare un normale passaggio dell’urina dal rene alla vescica. La bambina è ritornata a casa e finalmente potrà vivere una vita normale senza più l'obbligo di vivere attaccata ad un tubicino indispensabile per farla urinare. 
#torino #uretere #appendicite

caricamento in corso...
caricamento in corso...