Matera, cercasi medico disperatamente: bandi deserti da un anno

15 marzo 2017 ore 22:50, Andrea Barcariol
Di questi tempi un posto a tempo indeterminato è un sogno per milioni di giovani. Figuriamoci se con stipendio di partenza 3mila euro netti al mese come dirigente medico in un ospedale pubblico. Eppure a Matera non c'è la fila di pretendenti, anzi da un anno si cerca di assegnare questo posto. Un'impresa così difficile che Sulla home page dell’Asm c'è un appello in cui si chiede a camici bianchi di tutta Italia di farsi avanti dopo che l’ultima chiamata, lo scorso 27 febbraio è andata deserta. Non servirebbe neanche un concorso, è sufficiente un colloquio e dei titoli per essere assunti. «Eppure nessuno si presenta - racconta Pietro Quinto, il direttore intervistato da Il Corriere della Sera - oppure accetta l’impiego e dopo pochi mesi, come è suo diritto, chiede il trasferimento ad altra sede. Noi proviamo a negarlo, adottiamo un atteggiamento che io definisco di legittima difesa ma senza risultati».

Matera, cercasi medico disperatamente: bandi deserti da un anno
Nello specifico la richiesta è le seguenti posizioni: 4 ortopedici, 4 medici per il pronto soccorso, 4 radiologi e 2 specialisti in medicina generale. La disperata ricerca da parte di o (il direttore generale della ASM, l'azienda sanitaria pubblica di Matera) non sta portando però ad alcun risultato utile, in quanto le candidature che sono state presentate per partecipare a questo bando, che prevede la selezione di 14 medici in totale, sono inesistenti.
Nel settore della sanità sono molti coloro che preferiscono una sede ospedaliera vicino casa, evitando così di spostarsi eccessivamente, un atteggiamento che penalizza le piccole realtà italiane a corto di personale. Conseguenze? File e le liste di attesa sempre più lunghe, anche per semplici ricoveri e i medici costretti a lavorare senza sosta.

#matera #medici #bando



caricamento in corso...
caricamento in corso...