Farmaci, tutti i brevetti in scadenza: quanto e dove si risparmia

16 ottobre 2017 ore 19:52, Micaela Del Monte
Sedici farmaci "di marca" stanno per diventare generici (ossia con lo stesso principio attivo dei primi). Il 12 novembre infatti scadono i brevetti di 16 medicinali saranno commercializzabili anche da altre aziende, e quindi con prezzi inferiori fino al 60%.

Farmaci, tutti i brevetti in scadenza: quanto e dove si risparmia
Tra questi, il più famoso, e il più "bramato" è forse il Cialis, il farmaco contro le disfunzioni erettili considerato il "fratello" del Viagra (il cui brevetto è scaduto già 4 anni fa): ogni anno se ne comprano 1,7 milioni di confezioni, e visto che il prezzo calerà (oggi costa circa 20 euro a compressa) si prevede un boom di vendite per i farmaci generici con lo stesso principio attivo (Tadalafil), seguendo la scia dello stesso Viagra che dopo essere scaduto ha visto raddoppiare le confezioni vendute.

Da non sottovalutare neanche l'impatto del Crestor, cioè la rosuvastatina, che potrà essere venduto da qualunque azienda farmaceutica dal 30 dicembre prossimo. Serve ad abbattere il colesterolo ed è usatissimo. Ogni anno il sistema spende circa 270 milioni di euro per acquistarlo.
Farmaci, tutti i brevetti in scadenza: quanto e dove si risparmia
caricamento in corso...
caricamento in corso...