Giovani hanno il cancro al colon-retto, escalation record: fattori sott'accusa

02 marzo 2017 ore 15:03, Americo Mascarucci
Le giovani generazioni sono a rischio cancro al colon retto. Aumentano infatti i casi fra le persone di età inferiore ai 55 anni mentre incredibilmente diminuiscono tra i più anziani. A diffondere dati così allarmanti è uno studio di un team di scienziati dell'American Cancer Society, guidati da Rebecca Siegel. 
Giovani hanno il cancro al colon-retto, escalation record: fattori sott'accusa


LO STUDIO
Stando ai dati rilevati dagli esperti, il tasso di incidenza del cancro al colon a partire dalla metà degli anni '80 si sarebbe alzato di uno o due punti percentuali ogni anno nei giovani tra i 20 ed i 39 anni, mentre tra il 1974 e il 2013 l'aumento sarebbe stato del 3 per cento per il cancro al retto. 
Per gli adulti tra i 40 e i 54 anni l'aumento registrato del cancro al colon sarebbe compreso tra lo 0,5 e l'1 percento, mentre per il cancro al retto è del 2 percento. 
"I giovani sono a rischio di tumore al colon e al retto, esattamente come succedeva ai giovani nati alla fine del 1800 ed è un dato assai preoccupante e deludente" spiega la curatrice della ricerca  Rebecca Siegel. 

LE CAUSE
Ma come mai mentre i casi diminuiscono fra gli anziani, aumenterebbero fra i giovani?
Per gli esperti non vi sarebbero dubbi, la colpa sarebbe delle pessime abitudini alimentari e degli scorretti stili di vita. I millennial seguirebbero un regime alimentare molto disordinato, prediligendo i cibi spazzatura alla dieta mediterranea, le carni rosse poco cotte e i cibi fritti. Troppo fast-food favorirebbe l'accumulo di grassi, zuccheri anche a causa dell'eccessivo consumo di bevande gassate.
A ciò poi vanno aggiunti il fumo e l'alcol che sono sempre più diffusi fra i giovani.
Gli anziani al contrario starebbero molto più attenti a ciò che mangiano e soprattutto a come vivono. 

COSA FARE
Secondo gli esperti la strada migliore da seguire è quella della prevenzione, educando i ragazzi a seguire un regime alimentare salutare e ad abbandonare stili di vita sbagliati. Molti infatti non si renderebbe conto fino in fondo dei rischi cui andrebbero incontro. La causa sarebbe anche una mancanza di corretta informazione. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...