Col cerotto ''speciale'' al braccio, un'app dà ''la scossa'' all'emicrania

02 marzo 2017 ore 13:53, intelligo
di Stefano Ursi

L'emicrania è un problema che colpisce milioni di persone e si è sempre alla ricerca di soluzioni per combatterlo. Si legge sui media online in queste ore che i ricercatori della Technion Faculty of Medicine di Haifa, in Israele, hanno messo a punto un meccanismo di ''blocco'' del dolore da mal di testa, tramite un cerotto elettronico che rilascia, una volta applicato sul braccio, una scossa elettrica indolore che attiva una centro nervoso alla base del cervello. Il meccanismo che il cerotto sfrutta, spiegano gli autori della ricerca su Neurology, è la cosiddetta ''modulazione condizionata del dolore''.

Col cerotto ''speciale'' al braccio, un'app dà ''la scossa'' all'emicrania

COME FUNZIONA - Il cerotto, spiegano ancora, si attiva in wireless dallo smartphone tramite un'app e va fatto partire non appena si verifica l'emicrania, al massimo entro 20 minuti, visto che, spiegano, più intensa e tempestiva è la stimolazione e maggiori sono la riduzione del dolore e della durata dell'attacco. Il test, che ha coinvolto 71 pazienti con emicrania cronica, secondo i ricercatori fa ben sperare e si pensa che in futuro sarà possibile organizzare una sperimentazione più ampia, con più pazienti.

#emicrania #cerotto #wireless
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...