Busto Arsizio, dopo meningite su bimbo scuola riapre. Chiusura ''precauzionale''

22 dicembre 2016 ore 20:39, intelligo
Ha riaperto stamane, dopo una giornata di chiusura, la Scuola dell’Infanzia Pontida di Busto Arsizio. Si ricorda che il sindaco Emanuele Antonelli ne aveva disposto, in sinergia con il Dipartimento di Prevenzione Medico dell’ATS dell’Insubria, la chiusura per la giornata di ieri 21 Dicembre, dopo il caso di meningite di tipo B su un bimbo che la frequenta. Nella nota diramata nella giornata del 20 Dicembre si precisava che ''il caso è isolato, non risulta in correlazione con gli altri verificatisi in Lombardia nelle settimane scorse e non si è in presenza di una situazione epidemica'' nel territorio, e che ''si tratta di una decisione presa a titolo puramente prudenziale''.

Busto Arsizio, dopo meningite su bimbo scuola riapre. Chiusura ''precauzionale''
Anche in considerazione del fatto che la quasi totalità dei genitori avrebbe deciso di tenere a casa i bambini'', essendo appena sottoposti a profilassi. Il Sindaco, dunque, non ha ritenuto di dover prolungare la chiusura. Si ricordi inoltre che l'Ats Insubria ha predisposto con tempestività la profilassi antibiotica su bambini e operatori scolastici. Cosa che non permetterà di portare in scena la recita natalizia in via di preparazione, onde non creare assembramenti e affollamento. Ma tutto va in secondo piano per la bella notizia, oltre alla riapertura della scuola prima delle vacanze natalizie, ovvero che il bimbo, si apprende dai media online, è in via di guarigione.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...