Sesso, vitamine e sonno: 24 regole per dimagrire senza dieta e fatica

26 aprile 2017 ore 9:20, Micaela Del Monte
L'estate è sempre più vicina e in molte avranno voglia di cominciare una dieta o a fare un po' di attività fisica per sistemare la linea in vista delle giornate in spiaggia. Le pigre però sanno bene quanto sia difficile affrontare questo periodo e perdere peso senza fare nulla resta un sogno praticamente per tutti. In realtà dagli Usa arriva un regime "alternativo" che promette di far dimagrire senza fatica e senza attività fisica. Sono 24 punti che indicano alche dritte per migliorare il proprio regime alimentare e non solo. Ecco quindi le semplici regole ce cambieranno al nostra vita:

Sesso, vitamine e sonno: 24 regole per dimagrire senza dieta e fatica
1. Il potere del magnesio.
Mangiate: pane integrale, spinaci, mandorle, cioccolato fondente, lenticchie, banane, riso, acqua (controllare le etichette per scegliere quella che ne è più ricca). Una carenza di magnesio aumenta l'appetito. 
 
2. Aggiungere qualche fiore. I nasturzi, le violette e i fiori di zucca, per dirne alcuni, danno colore a insalate e macedonie. Il senso di sazietà scatta prima quando il cervello si diverte, per esempio vedendo piatti colorati.
 
3. Seguire un rituale mattutino. Alternare un bicchiere d'acqua fredda per stimolare un intestino pigro e uno alcalinizzante con acqua e succo di limone o uno con acqua calda e 2 cl di aceto di sidro disintossicante.
 
4. Sgonfiarsi con il carbone. Elimina i gas intestinali. Se l'effetto palloncino si verifica dopo i pasti, assumere due o tre tazze di infuso di aneto o anice al giorno, oppure provare con la riflessologia plantare.
 
5. Stare nel verde. Lo stress fa bruciare il 25% in meno di calorie. Sotto l'impulso dell'adrenalina e del cortisolo l'organismo rallenta il metabolismo per garantire un massimo di munizioni se lo stress persiste.
 
6. "Sgrassarsi". In primis il chitosano, derivato da gusci di crostacei, che cattura alcuni grassi e li elimina prima di essere assimilati. Meno efficaci, i semi di chia che bruciano i grassi grazie alla presenza degli omega 3.
 
7. Rilassarsi con i fiori di Bach. Sotto stress potreste cedere a un pacchetto di patatine. First Aid contiene cinque essenze floreali (Ciliegio prugna, clematis, impatiens, cisto e Stella di Betlemme) che distendono.
 
8. Annusare del cioccolato. Usate uno spray al cacao: una "spruzzata", che aderisce in un istante a tutto il palato, equivale a una caloria contro le 50 di un quadratino di cioccolato (lelaboratoire.org). 
 
9. Consumare calcio. Gli aminoacidi contenuti negli alimenti che ne sono ricchi (soprattutto latte e derivati) accelerano la rimozione dei lipidi. 
 
10. Optare per i cibi che sgonfiano. I funghi sono ideali per contrastare la ritenzione di liquidi. Asparagi, sedano, cipolla, finocchio, porro e cetriolo, invece, sono diuretici.
 
11. Mangiare frutta leggera. Non più di tre frutti al giorno, perché sono ricchi di zuccheri e non al mattino a stomaco vuoto perché alzano la glicemia. Preferire frutta con meno dell'8% di zuccheri: kiwi, lamponi e meloni in primis. 
 
12. Abbondare con le alghe. Hanno un indice glicemico e lipidico bassissimo, hanno quasi zero calorie e sono molto ricchi di fibre, proteine, calcio e iodio, essenziale per la tiroide. 

13. Disintossicarsi regolarmente. Tre volte all'anno alternare la cura del succo di betulla alla cura dell'aloe, potenti disintossicanti. Bere infusi di rosmarino, tarassaco e finocchio.
 
14. Drenare. I massaggi drenanti decongestionano i tessuti e attivano il ritorno della linfa. L'ideale è un trattamento a settimana per un mese. Ripetere secondo le necessità.
 
15. Mangiare molte proteine naturali. Per assimilare lo yogurt, le uova, la carne e il pesce l'organismo brucia molte calorie, perché questa operazione richiede molta energia. 
 
16. Assumare integratori brucia grassi. Il CLA (acido linoleico coniugato), estratto da olio di cartamo, aumenta la combustione dei grassi e tonifica la massa muscolare.
 
17. Sì alla vitamina C e alla caffeina. Aumentano il metabolismo del 3-4%. Un cocktail esplosivo? Una ricarica di vitamina C: 100 g di ribes nero, 100 g di arancia, 100 g di kiwi e 100 g di mango + un doppio espresso.

18. Fare l'amore con passione. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista scientifica PLOS One fare l'amore fa bruciare le stesse calorie che si consumerebbero facendo 15 minuti di tapis roulant. 

19. Indossare le scarpe giuste. Grazie alla soletta che fa stare il tallone più in alto rispetto all'avampiede si sollecitano tutte le catene muscolari delle gambe fino alla cintura addominale. 
 
20. Mangiare crusca d'avena. Un cucchiaio prima di ogni pasto cattura e rimuove parte dei grassi ingeriti, stimola l'intestino e rallenta l'assorbimento degli zuccheri.
 
21. Dormire come un bambino. Una carenza di sonno alza i livelli ematici della grelina, l'ormone che stimola l'appetito, e riducendo la leptina, l'ormone che regola la sazietà. 
 
22. Sudare! Sauna e bagno turco non stimolano la perdita di grasso, ma accelerano il metabolismo. A casa, versare due tazze di aceto di sidro nella vasca da bagno o qualche chiodo di garofano e una manciata di sale.
 
23. Mangiare come Angelina Jolie. Consigliato dal trainer dell'attrice sul set di Lara Croft: 4 albumi + 1 uovo intero + legumi cotti (senza olio) + 250 cl di latte di riso. Da assumere due sere a settimana.
 
24. Bere acqua di cocco. È il succo del cocco acerbo, non il latte di cocco, ultracalorico! Contiene magnesio e potassio, quindi riequilibra eventuali carenze di minerali, che provocano lo stoccaggio dei grassi.
caricamento in corso...
caricamento in corso...