Genova, meningite-shock uccide anziana. Riconoscere i sintomi

28 settembre 2017 ore 11:02, Eleonora Baldo

La meningite torna a colpire e a spezzare vite, l’ultimo caso ieri a Genova, dove una donna è stata ricoverata all’ospedale S. Martino con diagnosi da meningite fulminante da meningococco ed è spirata a seguito di un veloce aggravamento delle condizioni intorno alle 21.00.

IL CASO - L’anziana, una 79enne ligure, avrebbe raggiunto il nosocomio nel pomeriggio al presentarsi dei primi sintomi, ma nonostante la tempestività delle cure mediche purtroppo non vi sarebbe stato nulla da fare. Ricoverata nel reparto di terapia intensiva del nosocomio genovese, sarebbe deceduta a causa di un arresto cardiaco, avvenuto dopo un repentino aggravamento del quadro clinico. Nelle stesse ore sarebbero scattate anche tutte le misure di profilassi preventiva nei confronti dei familiari e delle persone venute a stretto contatto con la paziente nelle ultime ore di vita.

I SINTOMI – Secondo quanto riportato su “Epicentro”, il portale dell’epidemiologia della sanità pubblica, a cura del Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute dell'Istituto superiore di sanità, i sintomi del contagio da meningite sarebbero sempre gli stessi, indipendentemente dal batterio responsabile, ovvero: irrigidimento dell’area nucale, febbre alta, mal di testa, vomito, nausea, alterazioni del livello di coscienza e convulsioni.

Genova, meningite-shock uccide anziana. Riconoscere i sintomi

I SOGGETTI A RISCHIO – Le persone che, solitamente, sono tenute sotto osservazione e/o sottoposte a profilassi preventiva, sono in genere i conviventi, chi ha dormito o mangiato frequentemente a casa del malato, persone che nell’arco di una settimana sono entrati in contatto con la saliva della persona contagiata da meningite e il personale sanitario venuto a contatto con le secrezioni respiratori del paziente. Tuttavia, come precisato sempre nel portale “Epicentro” le valutazioni mediche su chi sottoporre a profilassi variano di situazione in situazione.


#meningite #genova #salute

caricamento in corso...
caricamento in corso...