App e sito anti dentisti abusivi: come riconoscere i 15mila falsi

03 ottobre 2017 ore 13:13, Andrea Barcariol
Un’app e un sito internet per smascherare i 15mila dentisti abusivi esistenti in Italia e comunicare una corretta informazione sanitaria in ambito odontoiatrico. Sono stati presentati a Giardini Naxos durante l’assemblea nazionale della CAO (Commissione Albo Odontoiatri), che ha visto presenza di 106 presidenti provinciali provenienti dagli Ordini delle varie città, pronti a confrontarsi sulle numerose questioni riguardanti la categoria.

App e sito anti dentisti abusivi: come riconoscere i 15mila falsi
I numeri parlano chiaro: nel 1990, secondo quanto riportano le ultime notizie, i dentisti abilitati iscritti all’Albo degli odontoiatri erano 18.144, stando alle ultime rilevazioni del 2012, gli iscritti all’Albo degli odontoiatri ora sono 58.203, con due mila iscritti, circa, in media in più ogni anno. Una crescita che nasconde un numero rilevante di abusivi. Per questo è stato realizzato il sito Internet ‘Www.caoce.it’ che prevede una serie di importanti dati aggiornati volti a verificare se il dentista prescelto per visite e cure è regolarmente iscritto all'Ordine. La nuova applicazione si potrà scaricare gratuitamente da tablet e smartphone e conterrà:

Il presidente nazionale Giuseppe Renzo ha parlato di "un grande contenitore di dati costantemente aggiornati dove sono registrati tutti i dentisti italiani". "Si tratta di un archivio di tutti i dentisti italiani, accessibile a chiunque voglia verificare se un dentista è regolarmente iscritto all'Ordine, ma anche per informarsi su tutte le attività, notizie, corsi, sentenze, normative europee, nazionali e regionali, appuntamenti relativi alla professione; un circuito virtuoso capace di collegare costantemente tra loro le Cao provinciali".  Sarà possibile segnalare gli abusivi attraverso una ricerca anagrafica o per provincia con dati ufficiali in tempo reale, e gli enti da contattare per le opportune denunce (Asl, Nas, Guardia di Finanza, Ordini, associazioni di consumatori).

REGIONI
La regione con il maggior potenziale numero di pazienti per odontoiatra è la Valle d’Aosta (1.623) seguita da Basilicata (1.406) e Sicilia (1.271), mentre le regioni con il peggior rapporto dentista/paziente sarebbero Liguria (767 cittadini per ogni studio dentistico), Friuli Venezia Giulia (803) e Marche (851).

APP
Qualche mese fa è stata presentata un'altra app per il settore, anche se di tutt'altro genere. L'applicazione è è stata sviluppata dal Policlinico Umberto I per aiutare i più piccoli a combattere la paura del dentista. L’app è stata fornita anche ad altre 7 cliniche universitarie, come quelle di Milano, Torino, Roma.

#dentisti #abusivi #app


 

caricamento in corso...
caricamento in corso...