Come toccarsi contro il tumore ai testicoli: 1°diagnosi è a casa - VIDEO

30 marzo 2017 ore 21:31, Americo Mascarucci
Il tumore ai testicoli? Può essere facilmente individuato e fermato in tempo con l’autopalpazione. 
"Tocchiamoci"quindi è l’invito della Fondazione Umberto Veronesi che ha diffuso in proposito un video. 
I dati sull’incidenza del tumore al testicolo sono allarmanti. Infatti soprattutto in Occidente si registrerebbero ogni anno 10 nuovi casi ogni 100.000 abitanti. La causa secondo gli esperti è da attribuire ad una scarsa attenzione degli uomini nei confronti della prevenzione. Non c’è infatti strumento più efficace nella lotta ai tumori che quello della prevenzione ma sempre meno uomini sembrano interessati a monitorare lo stato di salute del proprio pene.

COS'E' IL TUMORE AL TESTICOLO
I tumori del testicolo sono un gruppo di neoplasie che nel 95 per cento dei casi derivano dalla trasformazione delle cellule germinali. A seconda delle loro caratteristiche biologiche, cliniche e di aggressività , si distinguono in due gruppi: i seminomi e i non seminomi.

LE CAUSE
Gli studi finora condotti non hanno indicato cause precise, ma solo fattori che aumentano il rischio di ammalarsi di tumore del testicolo. Tra questi ci sono, la mancata discesa di uno o di entrambi i testicoli alla nascita o entro il primo anno di vita e la familiarità, avere cioè un fratello o un padre affetti da questo tipo di tumore fatto questo che può aumentare, anche se in modo ridotto, il rischio di insorgenza della malattia. Non è chiaro se una lesione testicolare possa aumentare il rischio di sviluppare la malattia. Interventi di vasectomia non sono invece associati a un aumentato rischio.
Non è un tumore frequente, esso rappresenta solo l’1-3 per cento di tutti i tumori del sesso maschile. Colpisce con maggiore frequenza gli uomini al di sotto dei 45 anni: più del 90 per cento dei tumori del testicolo si verifica infatti in uomini di età compresa tra i 15 e i 45 anni.
Come toccarsi contro il tumore ai testicoli: 1°diagnosi è a casa - VIDEO

I SINTOMI
Nella maggior parte dei casi il tumore del testicolo si manifesta con la comparsa di una massa dura (dolente o indolente), a livello dello scroto. E’ comune il riscontro di un ritardo diagnostico di 2-3 mesi dovuto o a ritrosia del paziente nel farsi visitare dal medico o a una diagnosi iniziale di patologia infiammatoria (epididimite, orchiepididimite) con conseguente terapia antibiotica.
Nel caso di malattia avanzata possono essere presenti dolori in sede lombare, in genere dovuti a compressione di strutture addominali da parte di linfonodi aumentati di volume, disturbi respiratori, legati alla presenza di metastasi polmonari o linfonodi aumentati di volume o altro. La diagnosi può essere confermata dal riscontro di elevati livelli di alcuni marcatori tumorali nel sangue.

LE CURE
Ci sono tre tipi principali di terapia: la chirurgia , la chemioterapia e la radioterapia. Il trattamento o la combinazione di trattamenti vengono scelti in base al tipo di tumore, alla sua estensione (eventuale presenza di metastasi) e allo stato di salute del paziente. In generale i seminomi sono più sensibili alla radioterapia, mentre i non seminomi presentano una maggiore responsività alla chemioterapia. Per i casi meno gravi può essere consigliata l’attenta osservazione, caratterizzata dalla sola effettuazione di controlli periodici (visite, esami strumentali e dosaggio dei marcatori tumorali).

LA CAMPAGNA
Gli ultimi dati raccolti dall'Associazione Italiana di Oncologia Medica (Aiom) e dall'Associazione Italiana Registro Tumori (Airtum) denunciano circa 2.000 nuovi casi all'anno di tumore ai testicoli in Italia. Da qui quindi l'iniziativa della Fondazione Veronesi che appunto invita gli uomini a toccarsi. Testimonial del video di presentazione Nic Bello, influencer ed ex inviato delle Iene. Spesso i testicoli vengono toccati come gesto scaramantico ma in questo caso meglio toccarsi per avere fortuna. E la fortuna sta proprio nel saper intercettare in tempo il pericolo e scongiurarlo.
Quindi "tocchiamoci" tutti.

#tocchiamoci #testicoli #campagna #veronesi




caricamento in corso...
caricamento in corso...