Basta un poco di zucchero e lo shampoo va meglio

09 marzo 2017 ore 21:47, Andrea Barcariol
Novità per avere capelli sani e più in forma: un cucchiaio di zucchero nello shamopo. Il risultato è spiegato dalla dermatologia Francesca Fusco della Wexler Dermatology, come riporta marieclaire.com. «Aggiungendo un cucchiaio di zucchero allo shampoo andremo a esfoliare il cuoio capelluto. Lo zucchero si scioglierà senza lasciare residui durante il risciacquo», spiega la dottoressa Fusco che aggiunge che, rimuovendo la pelle morta, lo zucchero rende più efficace l'azione del balsamo e delle maschere. La frequenza giusta con cui effettuare lo scrub dolce è ogni 3-5 lavaggi. L'inquinamento e lavaggi frequenti lo disidratano provocando prurito, irritazioni e forfora. 

Basta un poco di zucchero e lo shampoo va meglio
Controindicazioni? Non abusarne, perché un'esfoliazione quotidiana irrita la pelle poiché rompe l'equilibrio epiteliale. A non credere molto nell’efficacia di questo rimedio Joshua Goldsworthy, direttore di stile da Goldsworthy, come riporta il DailyMailOnline: «Lo zucchero è stato utilizzato in passato come una lacca per dare rigidità ai capelli. Non sono convinto dei suoi benefici. Non consiglierei di ricorrere a questo rimedio perché troppo abrasivo».  A dire la sua è stato anche Hiro Miyoshi, parrucchiere e titolare di Hiro Miyoshi Hair & Beauty Salon di Mayfair che ha condiviso il suo punto di vista con il MailOnline. “Il cuoio capelluto è importante come i capelli. Trascurarlo può impedire la crescita dei capelli stessi nonché l’irritazione. Ne basta un cucchiaio e si dissolve senza lasciare residui”.

#shampo #zucchero #capelli 

a.b.
caricamento in corso...
caricamento in corso...