Olbia choc, lei uccisa a coltellate e lui aggredito. Le piste e il giallo

12 giugno 2017 ore 15:20, Americo Mascarucci
Un'aggressione molto sospetta alla base dell'omicidio della 28enne di Biella trovata morta ad Olbia  in un appartamento di Lu Fralli, frazione di San Teodoro. Sul corpo della giovane sarebbero state riscontrate diverse coltellate. Ferito anche il fidanzato con cui la giovane stava trascorrendo le vacanze, il quale avrebbe parlato di un'aggressione subita da entrambi. La versione dell'uomo sarebbe al vaglio degli inquirenti e presenterebbe più di qualche dubbio. 

IL GIALLO - La 28enne sarebbe stata ferita più volte al collo con un coltello da cucina ritrovato dagli inquirenti. Secondo quanto riferito dal fidanzato i due avrebbero subito un'aggressione mentre stavano preparando dei panini da portare con loro sulla spiagga dove erano diretti. Ma gli inquirenti temono che fra i due possa essere scoppiata una lite sfociata nel sangue. Lui sarebbe stato ferito da lei nel tentativo di difendersi, mentre lui l'avrebbe colpita ripetutamente col coltello. Ipotesi ovviamente tutta da verificare, come l'altra, quella dell'aggressione che non è stata esclusa. Il fidanzato ferito si trova all'ospedale di Olbia piantonato dai Carabinieri. 
Importante sarà anche la testimonianza di alcune persone che avrebbero udito il ragazzo chiedere aiuto per strada. In particolare elementi utili sarebbero stati già forniti da una coppia di amici che avrebbero consentito la ricostruzione dei programmi dei due, diretti al mare insieme a loro dove si sarebbero dovuti poi trattenere per l'intera giornata. L'omicidio sarebbe avvenuto intorno alle 11,30. 
La coppia di amici ha negato che fra la vittima e il fidanzato vi fossero problemi e che anzi, tutto fra loro pare andasse a gonfie vele. Insomma, nessuna lite per quanto cruenta avrebbe giustificato un omicidio tanto efferato. Forse un tentativo di rapina? Davvero qualcuno si è introdotto nell'appartamento aggredendo la coppia, ferendo lui e ammazzando lei? E' ciò che gli inquirenti dovranno scoprire. Ora non resta che ascoltare il racconto dell'uomo e capire se la sua versione dei fatti reggerà o meno. Nulla insomma può essere dato per scontato. 


#olbia #omicidio #28ennebiellese
caricamento in corso...
caricamento in corso...