Omicidio-suicidio, madre disabile e figlio impiccati a casa: senza biglietto

13 dicembre 2016 ore 9:09, Micaela Del Monte
Ancora un omicidio-suicidio shock. Questa volta è successo a Padova, dove mamma e figlio sono stati trovati impiccati nella loro abitazione. La donna, di 90 anni, era invalida al 100 per cento ed era costretta in carrozzina. Il figlio aveva 67 anni. Avrebbe ammazzato la madre e poi si è ucciso appendendo una corda a una trave del bagno.

Omicidio-suicidio, madre disabile e figlio impiccati a casa: senza biglietto
A trovarli è stata la moglie dell'uomo, quando è rientrata a casa. I tre, infatti, vivevano insieme nella casa divisa su due piani; al pianterreno la madre e al piano superiore il 67enne con la moglie - entrambi sono ex bancari - e un figlio di 25 anni. Nessun biglietto è stato trovato al momento, anche se pare verosimile che il gesto sia maturato a seguito dell’esasperazione del figlio per la condizione di invalidità della madre. A nulla sono valsi i tentativi disperati di soccorso operati dai medici del Suem, arrivati sul posto anche con un elisoccorso.

Come riporta Ilgazzettino.it una vicina di casa ha raccontato di averli visti anche di recente: "Lui portava sempre la madre fuori a passeggiare, era sempre vestita bene". Un altro vicino racconta invece che l'uomo stava dipingendo l'abitazione in questi giorni. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...