Maledetto aneurisma, morta a 31 anni incinta di 5 mesi insieme a Edoardo

17 febbraio 2017 ore 10:46, Americo Mascarucci
Era incinta di 5 mesi ma un'aneurisma le ha spezzato l'esistenza. E' morta così a 31 anni Monia Benato originaria di Maerne, ma residente a Venezia. Viveva col suo compagno e avevano già scelto il nome per il bambino che doveva nascere e che l'ecografia aveva già appurato essere un bel maschietto. Si sarebbe dovuto chiamare Edoardo.
Maledetto aneurisma, morta a 31 anni incinta di 5 mesi insieme a Edoardo

Morte inaspettata
Ma cosa è avvenuto?
Una tragedia improvvisa, inimmaginabile e quasi inspiegabile. 
La ragazza stava insieme al suo fidanzato quanto all'improvviso ha iniziato ad avvertire forti dolori alla testa, fino a vomitare e perdere i sensi. I sanitari del 118 hanno capito subito che la situazione era gravissima e l'hanno trasportata con urgenza all'ospedale di Venezia.
Qui è partita la corsa contro il destino per salvare la donna e il bambino che portava in grembo. Cinque mesi però era un tempo troppo breve, le complicanze sarebbero potute essere enormi. Alla fine non c'è stato nulla da fare, la donna è deceduta e i medici non hanno potuto far altro che prendere atto dell'impossibilità di salvare il feto.
Un doppio dramma quindi contraddistinto da una morte improvvisa e dal dramma di non aver potuto salvare una nuova vita.
Immaginabile il dolore del compagno che aveva fatto mille progetti su quel figlo che doveva nascere e sulla famiglia che di lì a poco si sarebbe formata. 
#aneurisma#morta #31anni
caricamento in corso...
caricamento in corso...