Sangue nel centro di Parigi, sgozzati padre e figlio: è giallo Isis

17 marzo 2017 ore 13:42, Andrea De Angelis
Almeno due persone sono state sgozzate in strada a Parigi, in Rue Montreuil, nell'undicesimo arrondissement della capitale francese. Lo scrive Repubblica, riprendendo quanto pubblicato in questi minuti dalla stampa francese. Una notizia choc che arriva 24 ore dopo quelle della busta esplosiva inviata al Fondo Monetario Internazionale con sede in Francia e della sparatoria all'interno di un liceo che ha causato diversi feriti. 

Sangue nel centro di Parigi, sgozzati padre e figlio: è giallo Isis
A DUE PASSI DAL LOUVRE
Non è chiaro ancora il movente: Franceinfo parla di possibile "dramma familiare", mentre una fonte di polizia ha detto a Le Figaro che l'aggressore avrebbe urlato "Allah Akbar". Insomma, lo spettro del terrorismo resta vivo, anche se l'ipotesi di un dramma familiare lascia intendere che il movente potrebbe essere del tutto legato alla sfera privata dell'omicida. L'uomo sarebbe stato preso vivo dalle forze dell'ordine che, scrive ancora la stampa francese, starebbero già procedendo con l'interrogatorio.
 

AGGIORNAMENTO ORE 13:43
Secondo l'ultimo aggiornamento, la pista del dramma familiare resta in piedi ma è troppo presto per definire il reale movente. I fatti, scrive Le Figaro, si sarebbero svolti nel cortile di un edificio. L'uomo è stato arrestato dalla polizia. I ricercatori chiedono maggiore cautela sulle sue motivazioni. Un dispositivo di sicurezza è stato messo in atto a partire dal blocco del traffico nei pressi del luogo teatro del duplice omicidio. 
Secondo l'ultimissima ora, l'omicida sarebbe il figlio e il fratello delle due vittime. Prende sempre più consistenza dunque la pista del dramma familiare. L'ipotesi terrorismo diventa, fortunatamente, più remota con il passare dei minuti.

#parigi #terrore #isis


caricamento in corso...
caricamento in corso...