Uragano Ophelia devasta l'Irlanda: tre vittime, black out e danni record

17 ottobre 2017 ore 9:18, intelligo
Dopo la distruzione provocata dagli uragani Irma e Harvey in America, questa volta è l'Europa a fare la conta dei danni a causa dell'uragano Ophelia. E sono danni pesanti, con altri 3 morti accertati in Irlanda che aggravano il bilancio delle vittime dei violenti incendi che hanno interessato alcune aree della Spagna e del Portogallo, causati dal passaggio dell'uragano (32 persone sono morte in Portogallo e 4 in Galizia).

Uragano Ophelia devasta l'Irlanda: tre vittime, black out e danni record
La polizia irlandese riferisce che le vittime sono una donna sulla cinquantina, morta nel villaggio di Aglish, sulla costa merdionale, uccisa da un ramo di un albero caduto sulla sua vettura. Un uomo è invece deceduto in un incidente mentre, malgrado le condizioni meteo avverse, ha deciso di usare una sega elettrica per rimuovere un albero. Anche la terza vittima è stata uccisa dalla caduta di un albero sulla sua vettura. L'arrivo dell'uragano Ophelia in Irlanda ha già provocato non solo tre vittime, ma ci sono oltre 360mila abitazioni sono senza luce mentre in Galles è scattata in anticipo la chiusura della scuole per motivi precauzionali. Il livello di allerta è stato elevato dal livello arancione al rosso, il massimo, per tutto il Paese e in Irlanda del Nord. Venti forti, fino a 130 chilometri orari, interessano anche Scozia, Galles e Inghilterra. Ophelia, il peggiore uragano finora registrato dal 1939, è stato declessato a tempesta prima di colpire la costa irlandese ma ha allo stesso tempo ha causato morti e distruzione.

URAGANI RECORD
Si tratta della 15/ma tempesta atlantica del 2017, la decima a trasformarsi in uragano: uguagliando così il record stagionale che era imbattuto dal 1893, ha spiegato Phil Klotzback, esperto di tempeste della Colorado State University. E' un fenomeno raro che un uragano arrivasse sulle coste atlantiche europee. Negli ultimi 50 anni si ricordano l’uragano Debbie che investì l’Irlanda nel 1961, e l’uragano Vince che interessò la Spagna nel 2005.

#uragano #ophelia #europa





autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...