Auto ripescata nell'Adige, la scoperta è horror: c'è un cadavere

22 aprile 2017 ore 15:24, Andrea Barcariol
Auto ripescata nell'Adige, la scoperta è horror: c'è un cadavere
Macabra scoperta a Boara Polesine. All'interno di vettura (una Peugeot 306) ripescata nelle acque del fiume Adige, è stato ritrovato un cadavere in stato di decomposizione da diversi anni. Il corpo potrebbe appartenere a un commerciante di Solesino, scomparso nel 2009 a 68 anni e mai ritrovato. La secca del fiume avrebbe fatto riaffiorare, dopo anni, il relitto dell’auto (l'uomo era al posto di guida della vettura).

Sarà l’autopsia a stabilire se il corpo trovato nella Peugeot è proprio quello del commerciante. La famiglia lo aveva cercato invano per tanto tempo, temendo il suicidio, ma sottolineando che non soffriva di nessuna patologia . L'uomo era scomparso dopo essere uscito a comprare il giornale.

Auto ripescata nell'Adige, la scoperta è horror: c'è un cadavere
Dopo la segnalazione sono state subito allertate le Forze dell’ordine e i Vigili del fuoco di Rovigo che si sono messi immeditamente al lavoro per recuperare il mezzo. All’inizio si pensava potesse appartenere a dei malviventi, che si erano liberati dell'auto dopo qualche rapina. Poi la scoperta del corpo.

#auto #adige #cadavere





caricamento in corso...
caricamento in corso...