Guidonia, bimbo di 5 anni muore colpito da vaso di casa sulla testa

22 giugno 2017 ore 18:52, Stefano Ursi
Drammatico incidente domestico ieri intorno alle 20.00 in zona Marco Simone, nei pressi di Guidonia in provincia di Roma. Un bambino di 5 anni è morto a causa della caduta di un vaso che lo ha colpito alla testa. Mentre stava giocando nel giardino di casa, si legge nelle ricostruzioni, si è arrampicato su un muretto e il vaso in muratura gli è caduto addosso, colpendolo alla testa. Una volta accortisi di quanto accaduto, i genitori del piccolo lo hanno trasportato in una corsa disperata all'Ospedale Sandro Pertini.

Guidonia, bimbo di 5 anni muore colpito da vaso di casa sulla testa
Dove i medici hanno tentato di rianimarlo ma alle 22.00 ne hanno dichiarato il decesso. Ad essere fatale al piccolo, secondo i medici, un trauma cranico in seguito alla caduta del vaso. Sul posto sono intervenuti gli investigatori del commissariato di S. Ippolito e di San Basilio. I genitori, sconvolti e in preda alla disperazione hanno ricostruito il tragico accadimento. Con ogni probabilità mentre era in giardino con il papà, che stava effettuando dei lavoretti, il piccolo si è arrampicato su un muretto e avrebbe perso l'equilibrio, rischiando di cadere.

Così si sarebbe aggrappato al grosso vaso in muratura, che gli è caduto addosso, colpendolo come detto alla testa. Questa mattina gli uomini della scientifica e gli agenti del commissariato di Tivoli hanno effettuato un primo sopralluogo nel giardino dell'abitazione nella frazione Marco Simone e, secondo quanto si legge in queste ore, avrebbero confermato la versione dei genitori. Sarebbe dunque confermato l'incidente domestico, come già sulle prime era stato ricostruito.

#guidonia #vaso #bimbo #morto
autore / Stefano Ursi
caricamento in corso...
caricamento in corso...