Malnutrizione e disidratazione choc, bimba muore a 5 anni: giallo genitori

24 gennaio 2017 ore 10:43, Americo Mascarucci
Una #bambina di cinque anni, marocchina, è #morta in ospedale dopo essere stata ricoverata in condizioni disperate. 
La segnalazione è partita dall'ospedale Maggiore di #Novara, dove la piccola è morta qualche giorno fa.
Il sospetto principale è che la piccola sia morta per #malnutrizione e #disidratazione e che questo abbia portato a degli scompensi molto gravi.
Secondo le prime indagini, la piccola sarebbe arrivata nella città in treno, insieme ai genitori. L'ultima loro residenza risulterebbe essere stata a Bergamo. Il padre, da quanto risulta, non avrebbe un regolare permesso di soggiorno.
I genitori, una volta che si sono resi conto della grave situazione della figlia, l'avrebbero portata in ospedale, dove è stata trasferita in terapia intensiva. 
Dopo il decesso della bambina, non avrebbero più fatto ritorno a Novara. Gli stessi medici dell’ospedale non sarebbero più riusciti a mettersi in contatto con loro. 
Malnutrizione e disidratazione choc, bimba muore a 5 anni: giallo genitori

Appena arrivata al pronto soccorso pediatrico, la bambina è stata subito ricoverata in codice rosso. 
Le sue condizioni sono apparse molto gravi, per una serie di patologie particolarmente serie ed è deceduta poco dopo malgrado i medici avessero tentato di tutto pur di salvarle la vita. 
Sarà adesso l’autopsia disposta dalla Procura a stabilire le effettive cause del decesso e se si è trattato davvero di malnutrizione.
I genitori, una volta rintracciati, dovranno spiegare perché si sono messi in viaggio nonostante le condizioni della piccola fossero così precarie e tali da sconsigliare qualsiasi spostamento.

caricamento in corso...
caricamento in corso...