Iseo, omicidio choc in comunità: uccisa operatrice 25enne, fermato marocchino

25 gennaio 2017 ore 13:37, Micaela Del Monte
Un terribile fatto di cronaca si è consumato ieri mattina a Iseo in provincia di Brescia. Un uomo infatti ha massacrato a #coltellate un #operatrice della struttura #CascinaClarabella, cooperativa sociale di inserimento lavorativo per persone con disabilità psichica e fisica a Clusane, frazione di Iseo. La vittima si chiamava #NadiaPulvirenti ed era un'operatrice di 25 anni. Stando a una prima ricostruzione, un uomo - Abderrahim El Moukhtari, 54enne di origini marocchine - ha aggredito e ucciso con dieci coltellate la giovane nei locali adibiti a mensa refettorio, all'interno della struttura protetta. La vittima lavorava da due anni come terapista della Riabilitazione Psichiatrica all'interno della struttura. La tragedia si sarebbe verificata al termine di una lite per futili motivi. L’assassino sarebbe affetto da disturbi mentali, residente da anni in Italia e con i documenti in regola: è già stato arrestato. 

Iseo, omicidio choc in comunità: uccisa operatrice 25enne, fermato marocchino
Come riporta IlMattino.it alcuni testimoni hanno sentito le urla disperate della ragazza e hanno poi visto El Moukhtari uscire dalla stanza, con il coltello insanguinato e, quasi in tranche, muoversi verso l'uscita dalla comunità. Una volta per strada è stato visto da una pattuglia della Polizia locale, si è avvicinato agli agenti e ha detto loro: "Voglio andare dai carabinieri". Ai militari di Chiari e di Brescia, che ora svolgono le indagini e con il pm di turno, Erika Battaglia, hanno effettuato i rilievi nell'appartamento, dopo essere stato preso in consegna, ha farfugliato qualcosa, metà in arabo, metà in italiano ma non sembrava rendersi perfettamente conto di quanto era accaduto. Poi l'interrogatorio, dal tardo pomeriggio, davanti al magistrato Battaglia: El Moukhtardi è stato arrestato con l'accusa di omicidio aggravato dalla crudeltà, nell'attesa di chiarire qual è stato l'elemento che ha scatenato la furia omicida che ha stroncato la vita di una ragazza di 25 anni.
caricamento in corso...
caricamento in corso...