Dramma della gelosia, sgozza moglie che lo lascia. L'uomo già denunciato

03 marzo 2017 ore 15:45, Americo Mascarucci
Ha ucciso la moglie a coltellate, di cui una alla gola al termine di una lite legata alla gelosia e alla separazione avvenuta due mesi fa che non riusciva ad accettare. Sarebbero queste le ragioni che hanno spinto ieri sera un uomo di 46 anni di 46 anni, ad assassinare la moglie di di 32, originaria di San Gavino Monreale, a Iglesias. 
Dramma della gelosia, sgozza moglie che lo lascia. L'uomo già denunciato


LA DINAMICA
La donna era andata a casa dell'uomo a riprendere le sue tre figlie che avevano trascorso la giornata con il padre.
Gli ultimi istanti di vita della donna sono stati filmati da una telecamera di sorveglianza di una tabaccheria situata proprio di fronte all'abitazione dell'uomo. Si vedrebbe la vittima scendere dall'auto e suonare alla porta di casa.
Una volta dentro si sarebbe scatenato l'inferno.
Il marito ha chiuso la porta e poi avrebbero iniziato ad inveire contro la donna. Le urla hanno insospettito alcuni vicini che hanno avvertito la Polizia. 
Mentre la Volante arrivava però l'uomo chiamava il 112 avvertendo i Carabinieri di aver ucciso la moglie. 
L'uomo ha poi aperto ai poliziotti che si sono trovati di fronte la macabra scena, ossia la donna sgozzata e agonizzante a terra
In casa come detto c'erano anche le figlie ma l'uomo ha riferito alla Polizia di averle chiuse a chiave in una stanza per impedire loro di assistere all'omicidio della madre.
Poco dopo sono arrivati anche i Carabinieri avvertiti dall'uomo e l'ambulanza. Ogni tentativo di salvare la donna si è rivelato vano.
Pare che il taglio alla gola della donna fosse infatti profondissimo, inferto con inaudita crudezza. Sul corpo inoltre altre ferite di arma da taglio, circa una decina. Un corpo massacrato avrebbero riferito gli agenti giunti per primi sul luogo del delitto. "Ho usato un coltello da Rambo" avrebbe riferito il marito descrivendo l'arma del delitto.

LE POLEMICHE
E adesso scoppia la polemica dopo che si è appreso che la donna  aveva denunciato due volte il marito a gennaio e febbraio accusandolo di averla picchiata. I due insomma erano ai ferri corti e anche l'uomo pare avesse denunciato la moglie. 
Già un'altra volta inoltre le forze dell'ordine sarebbero intervenute per sedare violenti liti fra i due, al punto che era stata inviata anche una segnalazione ai servizi sociali. 
La donna pare avesse deciso di lasciare l'uomo a causa di problemi economici legati alla perdita del lavoro.
Le figlie choccate di 4, 6 e 9 annisono state affidate agli assistenti sociali.
L'uomo interrogato ha confessato l'omicidio e ora per lui si profilerebbe l'accusa di omicidio premeditato. 
#omicidio #iglesias #gelosia
caricamento in corso...
caricamento in corso...