Taurianova, bomba a moglie del sindaco Scionti: auto in mille pezzi

05 settembre 2017 ore 12:48, Luca Lippi
Atto intimidatorio ai danni del sindaco di Taurianova, Fabio Scionti,  nella notte. Ignoti hanno posizionato e fatto esplodere un ordigno sotto la vettura della moglie del primo cittadino, l’auto era parcheggiata molto vicino all’abitazione di Scionti. Fortunatamente nella zona non erano presenti passanti e veicoli, in questo modo è solamente andata distrutta la Toyota Yaris della moglie del sindaco senza fare vittime.
Taurianova, bomba a moglie del sindaco Scionti: auto in mille pezzi
Scionti, ingegnere, ricopre la carica di consigliere metropolitano e dirigente del settore Lavori pubblici della Regione. Membro del Partito democratico, è molto vicino a Nicola Irto.
E’ l’ultima vittima politica (fortunatamente senza conseguenze) della criminalità. Fabio Scionti è stato eletto sindaco nel novembre del 2015, dopo il periodo di commissariamento a causa del terzo scioglimento per infiltrazioni mafiose dell’ente e pochi mesi dopo è stato eletto consigliere della città Metropolitana con delega a vari settori strategici.
Sul posto sono accorsi, chiamati dallo stesso primo cittadino, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine. Sono in corso indagini da parte della Dda per ricostruire l’esatta dinamica e individuare i responsabili. Al momento gli inquirenti non escludono alcuna pista.
Le indagini si stanno indirizzando nella direzione degli appalti e delle opere pubbliche un settore strategico per le cosche locali. Ma non si escludono altre piste. Non è la prima volta che il sindaco di Taurianova subisce minacce o intimidazioni. All’inizio dell’anno gli sono state recapitate una serie di lettere minatorie contenenti minacce di morte.

#Attentato #Intimidazione #Scionti #Taurianova
autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...