Brasile, orrore all'asilo: custode dà fuoco ai bimbi, tragico bilancio

06 ottobre 2017 ore 10:47, Andrea Barcariol
Tragedia in Brasile. Un custode di un asilo nido in Brasile ha dato fuoco ad alcuni bambini ospiti della struttura. E' quanto si apprende dalla stampa locale, secondo cui sarebbero morti diversi bambini, oltre a vari feriti. La tragedia è accaduta oggi a Janauba, un municipio nel nord dello Stato di Minas Gerais. Secondo la polizia militare, l'uomo avrebbe poi tentato il suicidio dandosi a sua volta fuoco ma non è morto: al momento è ricoverato in ospedale in condizioni disperate.

Brasile, orrore all'asilo: custode dà fuoco ai bimbi, tragico bilancio
Agghiacciante la dinamica dell'episodio, secondo le notizie che arrivano dal Brasile. L'uomo, 50 anni, ha gettato dell'alcol addosso a se stesso e ai bimbi dell'asilo, il Cemei Gente Inocente del municipio nel nord dello Stato di Minas Gerais. Sembrerebbero almeno 7 i bambini uccisi, con età compresa tra due e quattro anni, oltre a un insegnante e decine di feriti, di cui 15 gravi. Secondo le indiscrezioni di queste ore il bilancio sarebbe destinato ad aggravarsi. Il custode è morto per le ferite riportate. Il Brasile intero è sotto shock. In base alle prime informazioni, pare che l'uomo soffrisse di disturbi mentali: era stato assunto alcuni anni fa.

CORDOGLIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

“Io che sono padre posso immaginare che debba trattarsi di una perdita dolorosissima", le parole del presidente della Repubblica, Michel Temer, che ha espresso il suo cordoglio mentre il governatore di Minas Gerais, Fernando Pimentel, ha annunciato che la magistratura ha aperto un fascicolo di inchiesta e che la Polizia starebbe già lavorando sul posto per effettuare tutti gli accertamenti sul caso. Saranno compiuti anche esami necroscopici.

#brasile #asilo #bambini
caricamento in corso...
caricamento in corso...