Non solo freddo e neve, è allarme "gelicidio": cos'è, chi rischia e precedenti

13 gennaio 2017 ore 9:20, Micaela Del Monte
L'Italia è nella morsa del "gelicidio", ma sicuramente in pochi sapranno di cosa si tratta. Il gelicidio si verifica solo in particolari e improvvisi mutamenti sulla colonna termica. Il fenomeno è determinato dalla pioggia, o ancor più frequentemente dalla pioviggine, sopraffusa. Con il termine 'pioggia sopraffusa', si intendono gocce d'acqua che rimangono allo stato liquido anche a temperatura inferiore allo zero. Affinché ciò accada, è necessario che le gocce d'acqua siano molto piccole, l'acqua contenuta sia pura, ossia priva di sali e ci sia un repentino raffreddamento della colonna d'aria negli strati bassi dell'atmosfera.

Non solo freddo e neve, è allarme 'gelicidio': cos'è, chi rischia e precedenti
Come scrive IlMeteo.it, il gelicidio è semplicemente una pioggia sopraffusa – cioè formata da gocce non solidificate una condizione estremamente instabile – che gela all’istante, nel momento in cui tocca il suolo o anche qualsiasi altro oggetto. Dal sito fanno inoltre sapere che “è un fenomeno tipico delle conche o aree pianeggianti con frequenti inversioni termiche tant’è che si verifica in maniera predominante nella Pianura Padana, nelle conche intermontane delle regioni centrali, specie nelle pianure marchigiane. Di norma, è prodotto da deboli precipitazioni e si verifica solitamente quando è più frequente lo sviluppo di spessi strati di aria fredda alle più basse quote atmosferiche“. Per il momento non è ancora scattata l’allerta ma si consiglia, comunque, di restare in posti caldi e di coprirsi bene per uscire. 

In questo momento le zone più colpite da questo fenomeno sono quelle del Pavese e Astigiano, Alessandrino, Vercellese, Lodigiano, basso Milanese, Cremasco. Fate dunque attenzione alle lastre di ghiaccio che potrebbero formarsi al suolo. 

Una cosa del genere si verificò a Genova nel 2009 e costrinse il capoluogo ligure nella morsa del ghiaccio per 48h. La città infatti si svegliò una mattina completamente coperta di ghiaccio e questo causò la paralisi totale di Genova. Il gelicidio è un fenomeno pericoloso ovunque, ma assume caratteristiche ancor più infide in una città in cui praticamente non c'è una strada pianeggiante, rendendo problematico anche raggiungere la propria abitazione, come si vede in questo filmato.

caricamento in corso...
caricamento in corso...