Referendum, voto domenica 4 dicembre: vademecum pratico per votare. Orario

02 dicembre 2016 ore 17:57, intelligo

di Antonio Gaiani 

 Ormai ci siamo, il 4 Dicembre è alle porte. Molti penseranno “finalmente” o “non ne potevamo più” di questa campagna elettorale. Ci sono tantissimi indecisi e molti che hanno deciso di votare dopo tanto tempo.Vediamo di dare informazioni utili per recarsi alle urne con più facilità possibile. 

PRIMA I DATI: Il corpo elettorale, secondo i dati del Ministero dell’Interno, ripartito nei 7.998 Comuni e nelle 61.551 sezioni elettorali del territorio nazionale, è pari a 46.714.950 elettori, di cui 22.465.280 maschi e 24.249.670 femmine. A questi vanno aggiunti i 3.995.042 elettori aventi diritto al voto per corrispondenza all’estero, di cui 2.077.455 maschi e 1.917.587 femmine. Tali dati si riferiscono al 15° giorno antecedente alle consultazioniMa vediamo praticamente cosa dovremmo fare tra qualche giorno. 

GLI ORARI PER VOTARE: Domenica 4 dicembre 2016, sono dalle ore 7.00 alle ore 23.00.

QUESITI: “Approvate il testo della legge costituzionale concernente disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del Cnel e la revisione del Titolo V della parte II della costituzione?”.  

Referendum, voto domenica 4 dicembre: vademecum pratico per votare. Orario

EFFETTI: Se vince il SI passerà la riforma degli articoli della Costituzione italiana, mentre se vince il NO la riforma non passa ed il testo degli articoli interessati non cambia. La riforma Boschi-Renzi modifica la seconda parte della Costituzione, quella inerente all’ordinamento dello Stato. Per vedere le modifiche sostanziali è possibile andare ad un precedente articolo

LINK UTILI: Testo a confronto con la Costituzione vigente, Motore di ricerca riforma costituzionale www.riformacostituzionale.it Le operazioni di scrutinio inizieranno immediatamente dopo la chiusura della votazione e l’accertamento dei votanti. Allo stesso tempo, si svolgeranno anche lo scrutinio delle schede votate per posta all’estero. I risultati degli scrutini saranno pubblicati sul sito internet del Ministero dell’Interno www.interno.gov.it

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...