Sesso aiuta la longevità: se lo fai spesso è meglio del piacere

11 ottobre 2017 ore 17:09, Micaela Del Monte
L’Università di San Francisco, in California ha condotto uno studio secondo il quale il sesso aiuterebbe a vivere più a lungo. La ricerca, condotta su 129 donne con relazioni stabili e i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Psychoneuroendocrinology, ha sottolineato infatti che  le donne che avevano almeno un rapporto sessuale a settimana mostravano telomeri più lunghi del normale e questo indipendentemente dal grado di soddisfazione dato dal rapporto stesso e dalla presenza o meno di conflitti e stress con il partner.

Sesso aiuta la longevità: se lo fai spesso è meglio del piacere
Ma cosa sono i telomeri? I telomeri sono una sorta di cappuccio situato nella parte finale dei cromosomi: ogni volta che una cellula si divide per replicarsi, questi si accorciano, fino a quando, consumati completamente, indicano la fine del ciclo vitale cellulare. Di conseguenza queste strutture, presenti nel patrimonio genetico di ciascuno, possono essere considerate dei marcatori dell’invecchiamento delle cellule

Da questo si può quindi presupporre un legame tra la frequenza dell’attività sessuale e il rallentamento del processo di invecchiamento. “Ci sono molti meccanismi fisiologici e psicosociali che possono mediare il rapporto sesso-telomeri”, ha affermato il dottor Baca in un’intervista al sito PsyPost. “Ad esempio, abbiamo suggerito che l’intimità sessuale potrebbe smorzare gli effetti dello stress, riducendo i sistemi di risposta alle tensioni e regolando la risposta immunitaria. Nel tempo, questi modelli di funzionalità di stress dovrebbero portare a lunghezze di telomeri più lunghi”.
caricamento in corso...
caricamento in corso...