Lui la rifiuta, gli sbarra la strada con l'auto e lo minaccia con la katana

13 marzo 2017 ore 10:30, Americo Mascarucci
Stavolta lo stalking è a ruoli invertiti, ossia sarebbe un uomo la vittima di atti persecutori da parte di una donna. E' accaduto ad Ancona dove un uomo ha chiamato la Polizia dopo essere stato minacciato con una scimitarra da una donna che lo avrebbe seguito fino al porto sbarrandogli la strada con la sua vettura.  Alla base di tutto ci sarebbe un amore non corrisposto. La donna si sarebbe invaghita dell'uomo che per tutta risposta però non l'avrebbe ricambiata. 
Da qui quindi la presunta persecuzione fatta di pedinamenti, telefonate in piena notte, messaggi minatori, insulti, minacce fino all'epilogo di ieri con la donna che avrebbe minacciato l'uomo niente meno che brandendo una spada. Oltre alla spada aveva anche un martello. 
Lui la rifiuta, gli sbarra la strada con l'auto e lo minaccia con la katana

Come detto la donna avrebbe inseguito l'uomo fino al porto, sbarrandogli la strada con la sua vettura e brandendogli contro entrambi gli oggetti.
La Polizia giunta sul posto dopo la segnalazione della vittima avrebbe identificato la donna rinvenendo nell'auto ben nascosti sia il martello che una katana con una lama lunga 21 cm. 
La donna è rimasta in silenzio davanti alla Polizia, non si è minimamente difesa e si è lasciata arrestare. Contro di lei oltre all'accusa di atti persecutori anche l'aggravante del porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere.
Per l'uomo tanta paura con la speranza che l'incubo sia finalmente finito. 
#ancona #stalking #scimitarra


caricamento in corso...
caricamento in corso...