Stuprata dopo discoteca e lasciata in strada sotto casa: fermati 3 uomini

02 ottobre 2017 ore 11:47, Americo Mascarucci
Nuovo caso di stupro, stavolta in Sicilia in provincia di Catania. Vittima, ancora una volta, una ragazza di 25 anni reduce da una serata in discoteca. Lo stupro, come ruporta il quotidiano La Sicilia, sarebbe stato accertato dalle forze dell'ordine che ha fermato i presunti aggressori, tre ragazzi italiani di 36, 34 e 23 anni. Per loro la Procura di Catania è pronta a chiedere la convalida dell'arresto essendo emersi a carico dei tre sospettati gravi indizo di colpevolezza.
Stuprata dopo discoteca e lasciata in strada sotto casa: fermati 3 uomini

LA DINAMICA
Sembra che uno dei tre presunti stupratori conoscesse la ragazza, offrendosi di riaccompagnarla a casa al termine della serata in discoteca. La ragazza si sarebbe fidata accettando il passaggio, ma una volta dentro la macchina avrebbe trovato gli altri due, sui quali però avrebbe dato garanzie l'amico. E infatti sul principio sembrava che tutto procedesse regolarmente. L'auto si dirigeva tranquillamente verso l'abitazione della ragazza quando, giunta a pochi metri dalla casa, si sarebbe improvvisamente fermata. E' stato a quel punto che i tre l'avrebbero aggredita, violentandola ripetutamente e poi abbandonandola sulla strada. A dare l'allarme un passante che avrebbe notato la 25enne per terra in stato di choc. L'uomo ha chiamato i Carabinieri ai quali la giovane ha riferito di essere stata violentata, fornendo poi le generalità del conoscente che gli aveva dato il passaggio. Così i Carabinieri hanno rintracciato sia il guidatore dell'auto che i due presunti complici. La giovane è stata condotta con un'ambulanza nell'ospedale Garibaldi di Catania, dove è stata ricoverata.

#catania #stupro #25enne
caricamento in corso...
caricamento in corso...