Accuse di molestie a Rocco Siffredi: lingua in bocca a Cécile de Ménibus

22 giugno 2017 ore 16:56, Americo Mascarucci
Altro che gli attacchi della trans Efe Bal che lo ha invitato a ritirarsi dal mercato del porno per raggiunti limiti d'età e per dimensioni ormai deludenti: Rocco Siffredi è ora nell’occhio del ciclone dopo essere stato accusato di molestie sessuali da una giornalista francese che è stata ospite con lui in un programma televisivo. Lei si chiama Cécile de Menibus ed è pronta a giurare che dietro le quinte, il porno-attore l'abbia importunata fino a molestarla. Accuse ovviamente che Siffredi respinge. Ma andiamo a vedere cosa è realmente accaduto.
Accuse di molestie a Rocco Siffredi: lingua in bocca a Cécile de Ménibus

L'ACCUSA - "Quando eravamo nei corridoi – ha rivelato la giornalista – mi ha presa al collo e mi ha infilato la sua lingua in bocca, ho dovuto chiamare la sicurezza". Una denuncia arrivata però a distanza dei fatti. Sia la De Menibus che Siffredi erano ospiti di un programma dive Cecile sarebbe diventata l’oggetto degli scherzi di Siffredi, che la toccò dappertutto, prendendola in braccio e mimando atti sessuali tra le risate del pubblico. 
La donna attacca: "Innanzitutto quando ti saluta ha un’erezione, il che è già molto spiacevole. Poi tratta le donne malissimo, a dispetto di quanto dice, ovvero di essere gentile, ma ciò è totalmente falso. In ogni caso non me la prendo tanto per quello che ha fatto con me e con Florence Forestie, l’altra donna che era con me in trasmissione, ma soprattutto per quello che ha fatto dopo, quando eravamo nel backstage…"
E qui la giornalista rivela particolari davvero imbarazzanti: "Mi ha bloccato il collo e mi ha infilato la lingua in bocca, costringendomi a chiamare la sicurezza. Questa cosa è inaccettabile, è una violenza a tutti gli effetti, né più né meno. E non si tratta del suo mestiere, perché ho conosciuto molti attori porno educati e gentili, è proprio lui che è così"

LA REPLICA -  In una intervista al FQ Magazine firmata da Davide Turrini l’attore hard respinge le accuse di Cécile de Ménibus e chiarisce: "È una donna che ha avuto grossi problemi personali e che non ci sta più con la testa. In quel video della tv francese sputtana tutti quelli che hanno lavorato con lei, e tutti le avrebbero fatto del male. Casualmente la signora non lavora più in tv da nessuna parte"
Poi aggiunge: "Lo si vede dalle immagini, al massimo le posso aver creato imbarazzo, ma parlare di violenza mi sembra esagerato ed assurdo. Sulla lingua in bocca davvero non ricordo sia accaduto. Mentre ricordo che una nota conduttrice di Radio Deejay, dichiaratasi mia fan, mentre venivo intervistato a Milano nel 2008 scambiò con me un lungo bacio in bocca nel fuori onda, l’atto fu immortalato con una foto, e per questo lei fu licenziata".
Una vicenda dunque tutta da chiarire anche perché la giornalista si è detta traumatizzata per quanto accaduto e pronta a denunciare Siffredi. Lo farà davvero? Poi certo le accuse dovranno pure essere dimostrate, ma certo è che essere sottoposto ad inchiesta per molestie e poi in seguito correre il rischio di finire pure processati, non fa piacere a nessuno, ancora meno ad un personaggio pubblico come Siffredi. 

#siffredi #molestie #demenibus

caricamento in corso...
caricamento in corso...