Abusi sessuali, pornografia minorile e altro: paziente denuncia, medico arrestato

30 marzo 2017 ore 15:44, intelligo
38 anni, medico chirurgo estetico, arrestato dalla polizia a Roma e ora ai domiciliari. Il dottore ha collezionato una serie di reati, questo il mix di accuse: è stato deferito all'Autorità Giudiziaria per gli abusi sessuali commessi sulle sue pazienti, per i reati di pornografia minorile, per la detenzione di materiale pedopornografico e adescamento di minore per del materiale rinvenuto durante le perquisizioni in casa e nello studio.
Vittime: le pazienti. Un professionista a cui piaceva commettere abusi proprio durante le visite, spesso di cavitazione
Abusi sessuali, pornografia minorile e altro: paziente denuncia, medico arrestato
medica, una sorta di liposuzione attraverso un intervento sul grasso corporeo prelevato con una tecnica specifica e utilizzata dal medico nel suo studio privato della Capitale. A incastrare il 38enne, le indagini portate avanti dalla Squadra Mobile sulla base di una denuncia, che nel corso delle perquisizioni avrebbe rilevato anche il possesso di materiale pedopornografico per cui è scattata anche una denuncia di adescamento di minori. 
 
Le indagini, avviate in seguito alla denuncia di una delle pazienti sospettose rispetto alla modalità di analisi che avveniva poco scientifica e poco ortodossa probabilmente “approfittando del rapporto fiduciario medico-paziente e del particolare tipo di tecnica eseguita, le palpeggiava nelle parti intime”. Poi la Sezione reati in danno di minori e reati sessuali della Squadra Mobile ha rintracciato altre pazienti e raccolto ulteriori accuse a suo carico. L'uomo avrebbe anche fatto degli abusi sessuali su alcune di queste, come denunciano loro, a partire dal palpeggiamento che sarebbe avvenuto in studio. La scoperta poi nel cellulare e nel computer di immagini pedopornografiche ha fatto prendere all'indagine un'ulteriore piega. 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...