Furto d'ovuli, Antinori: sesso con l'infermiera "attratta dai Rolex", ma costretto

31 maggio 2017 ore 15:53, intelligo
Il medico della procreazione assistita è a processo e Severino Antinori, vuole ribattere alle accuse a colpi di contro-verità. Il sesso con l'infermiera? Costretto. Lui si difende così parlando di essere stato costretto ad andare a letto con lei, ma lei lo accusa di un presunto prelievo forzoso di ovuli oltre che di essere stata al rapporto sessuale con il dottore. La loro conoscenza era recente, solo qualche mese prima del fattaccio l'incontro in un club di Siviglia di Antinori con la ragazza spagnola. 
Furto d'ovuli, Antinori: sesso con l'infermiera 'attratta dai Rolex', ma costretto
LA DIFESA: Lo ha raccontato lo stesso ginecologo nell’aula del processo milanese con queste parole:“Ho conosciuto la ragazza in un club di Siviglia nel dicembre 2015, dove mi venne presentata da un amica”, ha spiegato Antinori rispondendo alle domande dei pm Maura Ripamonti e Leonardo Nessi. “Notai subito - ha aggiunto - che aveva una forte attrazione per me. Mi prese per mano e mi portò nella mia camera di albergo. Lei voleva avere un rapporto. Io inizialmente rifiutai, ma lei insisteva. Così, dopo qualche ora, mi sono sentito costretto. Dopodiché l’ho mandata via dall’hotel pregandola di non richiamarmi. Per metterla sul taxi, ho dovuto chiedere aiuto alla security dell’albergo”.
Ma è lui l'imputato e non per una sola ipotesi di reato: violenza privata, sequestro di persona, lesioni personali aggravate, falso materiale e ideologico ed estorsione (dovuta all'immobilizzazione): In sostanza l'avrebbe secondo l'accusa sedata per prelevarne 8 gameti nella struttura privata di Antinori, la clinica Matris di Milano, per una cisti ovarica nell’aprile 2016. Antinori, ha anche specificato che a Marzo 2016 “una sera ero con la mia compagna di allora all’Hotel Marriot dove soggiornavo. La spagnola è entrata nella mia stanza e mi ha tirato giù i pantaloni". Poi durante il processo fornendo altri altri particolari ha raccontato che "ero infuriato. Poi mi accorsi che mi erano spariti un orologio Rolex e 700 euro. Lei era molto attratta dai Rolex. E aveva bisogno di soldi, mi chiedeva sempre denaro. Una volta mi supplicò, spiegandomi che sua madre stava morendo. Le diedi 2.000 euro”.

L'ACCUSA - In aula lei a Marzo lo aveva accusato: “Antinori mi abbracciò e mi chiese di fare sesso con lui, io gli risposi che era più vecchio di mio padre e che non volevo farlo”. Insomma, una vittima del ginecologo.

DOMENICA LIVE: Ricordiamo quel collegamento in diretta tv col professore Severino Antinori, con tanto di inviata di Pomeriggio 5 a casa del medico. Alla fine ne risultò una bella lite con Barbarella. 
Colpa di quanto stava succedendo in studio dalla d'Urso e quando la regia ha inquadrato il professore da parte di Antinori erano volate parole pesanti. 
Per lui non si trattava della vera versione dei fatti e aveva sbraitato: 'sta dicendo il falso, questa putt...'. La conduttrice aveva chiesto toni diversi. I fan avevano difeso la D'Urso per le offese secondo loro ricevute. 

#ovuli #antinori #sesso
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...