Galaxy Note 8: si conferma forza multimediale. Ecco le prime immagini

01 agosto 2017 ore 14:31, intelligo
Sono giorni di attesa quelli che separano il nuovo Galaxy Note 8 dalla sua uscita ufficiale prevista il 23 agosto e Samsung sembra davvero voler chiudere il 2017 con il botto. Almeno è quello che stanno confermando le varie indiscrezioni che circolano in rete in queste settimane. La casa coreana, infatti, promette grandi novità, soprattutto per rifarsi dopo il clamoroso fallimento del Note 7, quello che esplodeva per intenderci. 

Galaxy Note 8: si conferma forza multimediale. Ecco le prime immagini
FORZA MULTIMEDIALE
A dare lustro al nuovo gioiello firmato Samsung sarà rappresentato dal comparto multimediale. Oltre alla consolidata S-Pen, presente e migliorata, sul frontale, assieme al sensore per il riconoscimento dell’iride, dovrebbe campeggiare una selfiecamera da 8 megapixel, con apertura del diaframma a f/1.7, per autoscatti particolarmente ricchi di dettagli anche con poca luce. 

FOTOCAMERA
Il tutto corredato dalla doppia fotocamera posteriore: dovrebbe trattarsi di un modulo proprietario ISOCELL, con 2 sensori indipendenti dotati di stabilizzazione ottica, con un obiettivo grandangolare da 13 megapixel, ed uno telescopico da 12 megapixel, dotato di zoom ottico 3X: lo “Smart Zoom” senza perdita di dettagli, contro i 2X standard di soluzioni similari. Questo per garantire una maggiore profondità di campo negli effetti Bokeh, e di messa in primo piano post-scatto, tramite la misurazione 3D della terza dimensione. 

DISPLAY
Per quanto riguarda il display, sarà SuperAmoled da 6.3 pollici, con formato 18,5:9 e risoluzione WQHD+ (2.960 x 1.440 pixel), inserito entro cornici quasi inesistenti, un po’ come nel Galaxy S8. 

PROCESSORE
Samsung ha deciso che il processore varierà secondo i mercati: in Cina ed USA troveremo il Qualcomm Snapdragon 835, mentre in Europa l’Exynos 8895, sempre e comunque affiancati da 6 GB di RAM (LPDDR4): i tagli di memoria per lo storage (UFS 2.1), espandibile con le microSD fino a ulteriori 256 GB, saranno tre, ovvero da 64, 128 e, nel caso della Emperor Edition (riservata a Corea e Cina), 256 GB. Ad ogni modo queste sono solo parte delle novità che aleggiano intorno al Galaxy Note 8 ma per avere tutto il quadro completo non resta che aspettare.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...